Home » Bellezza » Profumi » 5 modi per cambiare il tuo profumo! - Parte 2 di 3

5 modi per cambiare il tuo profumo!

Parte 2 di "5 modi per cambiare il tuo profumo!"

1. Provalo e... distraiti un po'
Vietato “annusare” il profumo appena applicato! Distrai l'olfatto e poi torna sul punto dove lo hai applicato per capire veramente quale sia l'effetto. Le profumerie specializzate offrono alle clienti dei chicchi di caffè da odorare: l'aroma dei suoi chicchi spazza via ogni residuo di afrore rimasto nel naso. Si dice poi che nella maggior parte dei casi la scelta viene fatta nei primi 12 secondi, perché il miglior profumo è quello che provoca uno “choc” emotivo; in realtà occorre aspettare una mezzora per scoprirne bene il cuore e almeno un paio di ore per “arrivare” alle note di fondo.

2. Su te stessa o su una “striscia”
Inutile cercare di capire un profumo sulla pelle di un altro: ogni cute reagisce a modo suo! Quindi, se decidi di provare una nuova fragranza devi fare da... cavia. Eventualmente puoi anche aiutarti con una striscia assorbente a pH neutro, non accostarla troppo al naso ma facendola decantare, proprio come fanno i sommelier con il vino!


Di , © Riproduzione Riservata

PAGINA 2 DI 3
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami