Home » Bellezza » Corpo » Summer beauty: vero o falso?

Summer beauty: vero o falso?

Quanto ne sapete in tema di bellezza... estiva? Allora è il momento di verificarlo con questo piccolo "gioco". Per ogni risposta esatta datevi un punto. Se ne totalizzate almeno otto allora siete delle vere summer beauty addicted!

Summer beauty: vero o falso?

In estate la voglia di sembrare ancora più belle cresce. Questo anno poi, dopo il lungo lockdown che ha costretti a casa per arginare il pericolo Coronavirus, magari si è corso il pericolo di mettere i rituali di bellezza in secondo piano. Giacché, però, al primo posto deve esserci sempre la cura di sé meglio organizzarsi. Come? Prima di tutto verificando le proprie conoscenze estive in chiave beauty! Allora via con il nostro Vero o Falso!

 

1. Durante l’estate non bisogna fare lo scrub perché si mette a rischio la tintarella
Falso

Lo scrub è un rituale beauty in cui la pelle si rinnova. In realtà dell'abbronzatura è un grande sostenitore. Rimuove le cellule morte e le impurità e, quindi, lascia la pelle vellutata. Non solo. Fa anche in modo che il colorito risulti più uniforme e luminoso. Con quale periodicità farlo? Una volta alla settimana.

 

2. Nel caso di lieve scottatura utilizzare il gel di Aloe Vera

Vero

L'Aloe Vera è un alleato naturale in grado di lenire e rinfrescare le zone irritate e favoriree una rapida guarigione della pelle stressata.

 

3. Camminare sulla sabbia è un ottimo rimedio in caso di talloni e piedi screpolati.

Falso

 Passeggiare a piedi nudi in riva al mare, per quanto piacevole e rilassante, rischia di peggiorare la situazione. La sabbia, infatti, esercita un attrito tutt'altro che delicato che non solo mette a dura prova la durata dello smalto, ma secca la pelle.

 

4. Il caldo "asciuga" la pelle

Vero

Il caldo “interno” eccessivo è causa dell’aridità cutanea. Cosa fare? Assicurarsi un umidificatore naturale come, ad esempio, l’olio di menta peperita. Da spargere sulla pelle del viso e lasciandolo agire per tutta la notte per vedere risultati sorprendenti la mattina seguente.


5. Se si usa un solare waterproof, non è necessario applicarlo dopo il bagno al mare

 Falso
Rinnovare con costanza l’applicazione del prodotto solare, anche se waterproof, è fondamentale per garantire una protezione efficace. Questo va fatto soprattutto dopo i bagni in mare o in piscina o dopo aver sudato.

 

6. Una passeggiata in acqua aiuta a contrastare la buccia d'arancia

Vero

Una passeggiata con le gambe immerse in acqua di mare non è certo in grado di far sparire la cellulite ma, di certo, aiuta. Le onde esercitano un naturale e benefico massaggio sulle zone interessate, contribuendo a favorire la circolazione e ossigenzare i tessuti. Il risultato, visibile già dopo poco... passeggiate, è un senso di leggerezza e maggiore tonicità degli arti inferiori.

Credits: Foto di @Ana | Pixabay

7. In estate meglio non lavare tutti i giorni i capelli
Vero
Fa caldo, si suda e l'istinto è quello di mettersi più del dovuto sotto la doccia. Lavare troppo spesso i capelli, però, li priva dei loro oli naturali, seccandoli. La frequenza del lavaggio deve tenere conto della tipologia della cute, del fusto e dell’idratazione del capello e questo vale per ogni momento dell'anno. Di solito è consigliabile non andare oltre le 2-3 volte a settimana.
8. Mettere la crema solare sulle labbra è una buona abitudine
Vero
Nel caso in cui non si disponga di un prodotto specifico è possibile proteggere le labbra applicando un po' di crema solare che si utilizza per il viso. Le scottature sulle labbra sono responsabili di screpolature, herpes e anche piccole macchie rosse. Non avendo ghiandole sebacee sulle labbra, è necessario quindi idratarle e nutrirle costantemente.
9. Il trucco protegge la pelle
Falso

Il make-up può costituire una “barriera” questo è vero. Il fondotinta da solo, però, anche se con SFP non è in grado di proteggere la pelle come si deve. Bisogna sempre ricordarsi di utilizzare sotto il trucco una buona crema con fattore di protezione.

 

10. Vietato fare il bagno se si hanno le extension alle ciglia

Falso

 Le ciglia sono applicate con una speciale colla semipermanente. Tuttavia, bisogna prendere atto che calore e umidità potrebbero accorciare la durata del trattamento. Di certo è meglio evitare il contatto con l’acqua nelle prime 24-48 ore dalla seduta e non utilizzareper la zona perioculare prodotti a base oleosa.

Credits: Foto di @Pexels | Pixabay
 

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami