Home » Bellezza » Corpo » Trattamenti all'ossigeno per il viso

Trattamenti all'ossigeno per il viso

Elemento principale per la nostra vita, ha anche una azione di purificazione e di bellezza sulla pelle del viso per poterla mantenere giovane e tonica.

Trattamenti all'ossigeno per il viso

Tra gli elementi associati alla vita e alla rigenerazione, l'ossigeno viene anche utilizzato per diversi trattamenti estetici capaci di ridare tono, di distendere la pelle, non solo quella del viso, ma anche sul collo e sulle mani che sono sempre 'difficili' da trattare.
Alcuni vip che li hanno scoperti, ne fanno tranquillamente uso: Gwynet Paltrow, Jennifer Lopez, Madonna e anche Brad Pitt e Justine Timberlake, uomini e donne anche perché svincola da una immagine esclusivamente femminile.
L'ossigeno aiuta il microcircolo, le cellule si rigenerano andando a mantenere tono ed elasticità della pelle, si rivela così sempre giovane e luminosa.

Trattamenti ossigeno
Esistono tre trattamenti base che possono essere effettuati in istituto per rivitalizzare la pelle: ossigeno-ozonoterapia, ossigenoterapia iperbarica e docce di ossigeno, in aggiunta ci sono anche alcuni cosmetici che riescono ad incapsulare al loro interno l'ossigeno e sono una alternativa domestica per una azione alternativa ai trattamenti.

Ossigeno-ozonoterapia

Tra i trattamenti è il più invasivo perché sono delle microiniezioni, con un ago millimetrico, di una miscela di ozono e ossigeno che vanno a rivitalizzare la circolazione stimolando la produzione del collagene. Questo porta ad una rigenerazione cellulare, ad un miglioramento del tono e della compattezza della pelle andando a contrastare la formazione delle rughe e dei cedimenti causati dal trascorrere del tempo. Questa terapia va effettuata da un professionista in cicli di 4 o 5 sedute da eseguire con intervalli dai 7 a 15 giorni di distanza. Si consigliano un paio di cicli l'anno per un effetto concreto.

Trattamenti ossigeno
Ossigenoterapia Iperbarica
Questo trattamento prevede un macchinario che spruzza ossigeno puro sul viso miscelato ad un siero composta da acido ialuronico e vitamine (A ed E soprattutto). La penetrazione avviene per compressione che permette al siero di agire nel substrato della pelle, la sua azione è sempre di stimolazione della circolazione, produzione di collagene e un miglioramento generale del tono della pelle. Per ottenere risultati si consigliano circa 5 sedute ad intervalli di 7-10 giorni.

Docce di ossigeno
Le docce con l'ossigeno sono il trattamento più semplice e senza altri additivi. Sono delle cannule che spruzzano sul viso ossigeno puro. Per assorbimento, l'elemento va ad agire direttamente sulla pelle. Pur avendo una certa efficacia, la sua azione è però limitata nella durata, ogni applicazione dura all'incirca una settimana. Può essere ripetuto senza problemi e senza effetti collaterali.

Trattamenti ossigeno
Creme e maschere all'ossigeno
Altri trattamenti non invasivi sono le creme antiage e antirughe a base di ossigeno e principi attivi come vitamine ed estratti naturali o acido ialuronico che simulano le applicazioni che abbiamo citato prima. Esistono anche maschere 'preconfezionate' con una miscela simile a quella usata nell'ossigenoterapia iperbarica che viene assimilata durante la posa.

Camera iperbarica
Oltre all'aspetto curativo di 'pulizia' dell'organismo dall'assimilazione di monossido di carbonio, o la cura di cicatrici, la camera iperbarica ha anche azione benefica sulla pelle come antiage grazie all'azione di rigenerazione cellulare molto potente ed efficace che riesce ad effettuare. Si racconta che Michael Jackson ne facesse uso e anche Madonna per poter rimanere giovani. Ovviamente è impossibile e forse eccessiva da usare come puro vezzo estetico.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami