Home » Bellezza » Corpo » Togliere lo smalto semipermanente da sole

Togliere lo smalto semipermanente da sole

Dovete sistemare la manicure con lo smalto semipermanente o in gel da sole? Ecco alcuni videotutorial che possono aiutarvi

Togliere lo smalto semipermanente da sole

In questo periodo in cui il Coronavirus ci blocca giustamente a casa, abbiamo sì tanto tempo da dedicare alla bellezza ma, a onor del vero, fare da sole alcuni trattamenti non è facilissimo, per mancanza di abilità o scarsa conoscenza. Uno tra questi è la rimozione dello smalto semipermanente. Il tempo passa, l'ultima volta che ci siamo recate dall'estetista risale ad almeno un mese fa e l'aspetto delle unghie si fa desiderar. Eppure, non ritrovarsi la manicure a pezzi e priva di senso estetico è possibile. Sicuramente, prima di tutto, continuando a curare le nostre amate unghie. Poi, basta avere a portata di mano un'efficente lima, un po' di carta stagnola, l'immancabile bastoncino di ciliegio, l'acetone e... via.

Come procedere? Seguendo un videotutorial tra quelli che abbiamo selezionato apposta per voi!

 

Prima di iniziare

Le esperte di bellezza (e nail addicted) consigliano di applicare una dose generosa di olio di cocco o di oliva intorno all'unghia, insistendo sulla zona delle cutucole. Sarà di protezione al passaggio di acetone e contrasterà la secchezza "normalmente" causata dal trattamento di rimozione dello smalto.

 

Attente agli errori

Pronte per... operare? Bene, iniziate dando un'occhiata a questo video. Illustra i 5 errori più ricorrenti in cui è possibile cadere quando si decide di rimuovere lo smalto da sole. Conoscerli (ed evitarli!) significa raggiungere l'obiettivo nel migliore dei modi.

 

 

Cosa fare step by step

Questo video di Pamela è molto chiaro anche per le meno avvezze agli attrezzi del mestiere. Tra i tool utilizza anche una piccola fresa, un accessorio professionale che non è detto che tutte abbiano in casa. Va detto, però, che dovrebbe essere un passaggio fondamentale per la rimozione precisa e "indolore" dello smalto.

 

 

Tre soluzioni

Marina ci illustra 3 modi per eseguire questa operazione tra cui poter scegliere quello più consono alle proprie necessità (e accessori presenti in casa).

 

 

"Niente danni!"

Lo sostiene Tree Ma che consiglia, in inglese, un modo rapido per rimuovere il gel utilizzando prodotti di facile reperibilità ma, soprattutto, senza danneggiare le unghie. Quindi, telecamera in primo piano sulle unghie, illustra in quattro minuti e step by step come procedere. Anche la fase conclusiva, quella che prevede l'uso dell'apposita spatolina di metallo, sebbene da fare con estrema cautela, sembra un gioco da ragazzi.

 

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  coronavirus  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami