Home » Bellezza » Corpo » Strisce depilatorie: istruzioni per l’uso

Strisce depilatorie: istruzioni per l’uso

Fretta di depilarvi a casa? Provate le strisce depilatorie. Vi spiegheremo come usarle e quali marche le producono

Strisce depilatorie: istruzioni per l’uso

Come si usano le strisce depilatorie? Ve lo diciamo noi!
In estate la donna tende a depilarsi di più. Ci si scopre di più con il caldo che fa, le temperature si alzano e gonne e pantaloni si accorciano. Inoltre si va al mare, quindi avere tutte vogliamo gambe lisce e depilate. La soluzione di tutti i problemi che riguardano i peli è la ceretta. Alcune volte però, vuoi per la fretta, vuoi perché l’estetista non c’è, bisogna ricorrere a metodi fai da te.

C’è chi opta per una depilazione molto naturale e meno dolorosa con lo sugaring e chi invece prova con le strisce depilatorie. Ad ogni modo, prima di fare la ceretta, ricordatevi sempre di fare uno scrub per preparare la pelle; provate con gli scrub vegani, potete prepararli direttamente voi in casa. Insomma, dello sugaring vi abbiamo parlato, in questo articolo, invece, vi parleremo delle strisce depilatorie.

Strisce depilatorie veet lycia depilzero

Le strisce depilatorie sono molto comode e veloci da usare perché sono pronte all’uso. Per scaldarle e far sì che la cera si attacchi e stacchi i peli, dovete sfregarle tra le mani, insomma vanno a temperatura grazie al calore umano. Le strisce depilatorie sono un ottimo metodo per eliminare i peli dalla radice e sono anche perfette per ritoccare la gamba quando i peli sono in fase di ricrescita. Spesso, infatti, i peli crescono in maniera differente, non tutti hanno la stessa tempistica. Chi prima, chi dopo, sono sempre lì, presenti e pronti a infastidirci. Non si è pronte con qualche pelo a fare la ceretta completa, ma vogliamo eliminarli. Una buona soluzione è, dunque, utilizzare le strisce depilatorie.

Strisce depilatorie veet lycia depilzeroLe strisce depilatorie più innovative contengono biossido di titanio, che rende la cera più morbida e meno aderente alla pelle.

 

Come si usano le strisce depilatorie

Prima di tutto dovete scaldare la vostra striscia depilatoria e per farlo dovete sfregarla tra le mani. Il calore renderà la cera morbida e pronta allo strappo.
Posizionate la striscia e strappate con decisione verso il lato opposto alla crescita del pelo.

Dopo la depilazione distribuite un po’ di olio di oliva su tutte le zone depilate. Questo passaggio servirà per calmare la pelle. Massaggiate dolcemente. Come potete immaginare, le creme con alcol all’interno sono assolutamente da evitare!


Strisce depilatorie marche

Tra le marche che propongono le strisce depilatorie c’è Lycia. Potete scegliere tra le Perfect Touch, Delicate Touch e Natural Touch. Le trovate facilmente in tutte le profumerie.

Strisce depilatorie veet lycia depilzero

Tra quelle più facili da trovare in commercio ci sono le strisce depilatorie di Veet. Sono sempre pronte all’uso e promettono di durare fino a 4 settimane. Sono efficaci su peli corti fino a 2 millimetri. 

Depilzero è un’altra marca molto semplice da reperire che produce strisce depilatorie. Le sue strisce sono a base di tè verde e nella scatola troverete anche delle salviettine post-depilazione a base di aloe barbadensis.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  lycia  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami