Home » Bellezza » Corpo » Scrub: metodo per il rinnovo della pelle

Scrub: metodo per il rinnovo della pelle

Lo scrub rinnova la pelle in pochi minuti rendendola più liscia e luminosa. Ci sono vari trattamenti che possono essere fatti settimanalmente a casa e che mantengono la pelle fresca, pulita e ricettiva ai successivi trattamenti di bellezza.

Scrub: metodo per il rinnovo della pelle

Lo scrub, il cui significato è letteralmente "pulitura profonda", ha la capacità di rinnovare l'aspetto della pelle in pochi minuti, facendoci sembrare più giovani e rendendo la pelle più liscia e luminosa. Ultimamente fare lo scrub va molto di moda ed è il passo immediatamente precedente al peeling.

Ma di cosa si tratta esattamente? In genere si tratta di un gel o una crema che viene passata sulla pelle e il suo scopo è quello di eliminare le cellule morte accumulatesi sullo strato superficiale dell'epidermide.
Infatti la nostra pelle, ogni due mesi circa, elimina il suo strato più superficiale, ma lo smog e anche l'età possono avere un effetto ritardante su questo meccanismo, permettendo così alle cellule morte di accumularsi, rendendo la pelle opaca, spessa e talvolta a macchie.
Di solito la crema per lo scrub è costituita di semi di nocciola o albicocca o in generale comunque di sostanze abrasive che grattano via le cellule morte restituendo alla pelle il suo aspetto giovanile e fresco. Non si deve esagerare con le applicazioni, altrimenti si rischia di rendere troppo sottile la cute e quindi di indebolirla.

ScrubUno scrub efficace va effettuato ogni settimana per i primi tempi e poi in seguito ogni due settimane, ricordandosi che ogni parte del corpo necessita di una cura particolare con prodotti specifici.
Ad esempio lo scrub per il viso è da fare quando la pelle risulta stanca ed opaca. Questo è l’unico cosmetico che riesce a ridonare alla pelle del viso la lucentezza e la luminosità della gioventù.
Lo scrub per il viso è sicuramente più delicato rispetto a quello per le altre parti del corpo e va passato soprattutto su fronte, mento e naso (classica zona T) dove la quantità di impurità è maggiore, lasciando fuori il contorno labbra ed il contorno occhi, poiché in queste zone la pelle è più sottile; va generalmente massaggiato per circa 30 secondi e risciacquato poi con acqua tiepida.

Per il corpo ci sono, degli scrub più forti, che riescono a levigare perfino le zone tradizionalmente più ruvide, come il gomito o le ginocchia e possono essere effettuati una volta a settimana o ogni 15 giorni, perfino sotto la doccia, grazie ad appositi prodotti, dotati anche di spazzole.
È necessario anche pensare alla bellezza e alla morbidezza dei piedi che presentano una pelle più resistente, ecco perché è possibile sfregare più a fondo per circa 10 minuti. Vi sono in commercio alcuni esfolianti con pietra pomice, ideali per tallone e, in generale, per i punti più callosi.

LEGGI ANCHE: Speciale depilazione

Guanto di crineIn commercio, oltre che ai gel e alle creme, si può trovare anche il guanto di crine che serve anch'esso per eliminare lo strato cutaneo superficiale più ispessito e ruvido, che al tatto presenta un effetto pelle a buccia d'arancia. Il guanto si usa una volta ogni 10 giorni circa, inumidito e sulla pelle asciutta, nelle zone più ispessite come glutei, esterno cosce, ginocchia, talloni e gomiti. Si versa qualche goccia di olio da bagno, idratante ed emolliente, sul guanto e si massaggiano le zone interessate eseguendo energici movimenti rotatori, fino a quando vediamo la pelle arrossarsi leggermente: in questo modo viene stimolata anche la microcircolazione sottocutanea e si favoriscono l'ossigenazione dei tessuti e il drenaggio dei liquidi di ristagno. Un'operazione che si rivela un valido aiuto anche in caso di cellulite.

E, visto che siamo in periodo di vacanze e di tintarella, è consigliato prima di andare in vacanza o comunque prima di esporsi al sole fare un accurato scrub, così da togliere tutte le cellule morte e preparare la pelle a ricevere meglio i raggi solari. Quando si è già colorite poi lo scrub non toglierà l'abbronzatura, ma renderà la pelle più bella e luminosa.

Di Antonella Napoli © Riproduzione Riservata
TAG  scrub  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami