Home » Bellezza » Corpo » Rassodamento dopo gravidanza

Rassodamento dopo gravidanza

Sei felice che ora sei diventata finalmente mamma. Magari è stata una ricerca un po' difficile, ma dopo tempo ora ce l'hai fatta. Complimenti! Adesso che hai il tuo pargoletto tra le braccia, è però arrivato però il momento di dedicare particolari attenzioni e cure al tuo corpo, particolarmente provato e stressato dal lieto evento. Ecco perché vorrei dare dei consigli per rassodare il corpo dopo la gravidanza, dal punto di vista ginnico, cosmetico e alimentare.

     Una volta che avrete partorito, vi resteranno molto probabilmente i chili in più da smaltire e il corpo da rassodare. Vediamo insieme qualche consiglio da seguire, tenendo conto in ogni caso che durante tutto il periodo dell'allattamento è assolutamente vietato fare diete drastiche, perché l'unico risultato che avrebbero sarebbe quello di trasmettere al bebè un'alimentazione scorretta che potrebbe nuocere anche a lungo termine. Quindi le diete della neo-mamma si devono rimandare, tuttavia però vi sono dei consigli che si possono seguire non solo a tavola per rassodare la pelle.  
Ma come si presenta il corpo della mamma dopo aver tenuto per lunghi nove mesi, il proprio bambino nel pancione? Sicuramente, è privo di tonicità per via appunto del peso e anche di un ormone, il progesterone, che rilassa i muscoli. Per ridare tono ai muscoli serve ovviamente un po' di attività fisica, abbinata ad un'alimentazione sana e regolata.
Ginnastica post parto

Per la ginnastica, mirate ad esercizi specifici per il seno, la pancia, le cosce e i fianchi. Per il seno, un esercizio da ripetere più volte è quello di rimanere sedute su uno sgabello, e all'altezza del seno unire i palmi stretti stretti. Per la pancia, mettetevi supine con le mani dietro la nuca e alzate il busto accompagnandolo alla gamba destra piegata , e toccandolo con il gomito sinistro e viceversa. L'esercizio completo sarebbe quello di eseguire 3 serie da 20. Per le cosce e i fianchi invece, mettetevi sul fianco destro distese per terra e alzate e abbassate la gamba e fatelo per almeno uno ventina di volte. Ripetere l'esercizio sdraiandosi anche sull'altro fianco.
Frutta vitamineUn altro consiglio per ritrovare la tonicità nel corpo è quello di acquistare delle creme specifiche per il periodo post-gravidanza, o meglio ancora post-allattamento. Si tratta di prodotti che aiutano a ritrovare la tonicità ed elasticità, e vanno utilizzate una o due volte al giorno con la massima costanza per poter raggiungere i risultati sperati. Ma è chiaro che le creme non sono miracolose e che comunque oltre ad un'attività fisica sempre costante, giova anche qualche particolare attenzione agli alimenti. Indispensabili sono la vitamina A, la vitamina C e la vitamina E. La prima perché è in grado di correre ai ripari dei tessuti e aiuta ad allontanare l'invecchiamento. Alcuni degli alimenti che contengono la vitamina A sono le uova, il burro e il latte. La vitamina C invece, che troviamo negli agrumi, ma anche nelle patate e nei peperoni, aiuta la pelle a rimanere giovane in quanto svolge una funzione anti-ossidante. Infine, la vitamina E presente nelle uova e nel pesce , ma non solo, stimola la rigenerazione dei tessuti e anche questa vitamina, come le precedenti due, svolge una funzione anti-ossidante. Indispensabili per la bellezza della pelle anche alimenti come frutta e verdura che contengono bioflavonoidi, ma anche formaggi e carne, fonte di proteine, e latticini, lenticchie e pesce che contengono selenio, un anti-ossidante che ritarda l'invecchiamento. Inutile dire che, a contorno di tutto questo è importante bere moltissima acqua, che rende la pelle morbida e compatta. L'ideale è bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Un altro consiglio è quello di preferire ad un bagno rilassante, una veloce doccia, in quanto ha un effetto tonificante. Per riattivare la circolazione si possono alternare i getti di acqua calda a quelli di acqua fredda. Ma la parola d'ordine è: avere costanza!!

Di © Riproduzione Riservata
TAG  gravidanza   mamma  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami