Home » Bellezza » Corpo » Pulizia del viso

Pulizia del viso

Come ogni parte del corpo, la pelle ha bisogno di cure specifiche per essere sempre fresca, luminosa e giovane, tra queste cure ha grande importanza la pulizia.

Pulizia del viso

La pulizia del viso è un'azione quotidiana molto importante sia per chi fa uso di make-up sia per chi non ne usa, infatti lo sporco da eliminare è formato solo in parte dal trucco, il resto è dovuto allo smog, alla polvere e al pulviscolo dei riscaldamenti che si depositano sulla pelle “soffocandola”.

Per una corretta pulizia, ogni  mattina appena sveglia e ogni sera prima di andare a dormire è necessario lavare il viso utilizzando un detergente, scegliendo il più adatto per il proprio tipo di pelle e soprattutto che non provochi screpolature, arrossamenti o allergie.

È necessario inoltre prestare particolari attenzioni alle zone più delicate, come le labbra, che non sono protette da alcun film lipidico formato da grassi e acqua, o anche gli occhi, per i quali è necessario utilizzare prodotti specifici per struccarli, ovvero prodotti che hanno composizioni chimiche molto simili al liquido oculare.
Un’ulteriore attenzione devono averla i soggetti con pelle grassa, i quali devono evitare l’utilizzo di prodotti troppo sgrassanti, che rischiano di stimolare maggiormente le ghiandole sebacee e quindi provocare un aumento della produzione di sebo. Questi soggetti devono optare per prodotti astringenti e purificanti.

Credits: Foto di Pexels | Pixabay
D’altra parte chi è invece affetto da couperose dovrebbe evitare l’acqua del rubinetto, soprattutto calda, ed utilizzare acqua minerale naturale e al posto del tonico che potrebbe irritare la pelle è consigliato vaporizzare sul viso dell’acqua termale spray.

Dopo aver individuato il nostro tipo di pelle, magari anche con l’aiuto di esperti come il dermatologo, soprattutto in caso di patologie, si procede alla scelta dei prodotti.
Oggi abbiamo una vasta scelta di prodotti in base ad ogni esigenza personale, si comincia con le acque detergenti, che normalmente sono adatte a tutti i tipi di pelle, ma che hanno come limite di non pulire molto in profondità.
Si passa poi ai gel che possono essere utilizzati da chi ha pelle mista o grassa, mattino e sera; oppure alla mousse, adatta a tutti i tipi di pelle, anche le più delicate, che si applica a viso umido e si sciacqua con acqua tiepida.
Altro prodotto che si adatta a tutti i tipi di pelle è il latte detergente con il quale è consigliabile fare due passaggi con i dischetti di cotone e poi togliere i residui con una spugnetta leggermente inumidita.
Il sapone di Marsiglia puro in questi ultimi anni è diventata una vera moda; è sicuramente uno dei saponi più delicati ed è adatto alla pulizia anche delle pelli più sensibili.
Esistono anche “saponi non saponi” che hanno pochissimi tensioattivi e sono particolarmente delicati.

Credits: Foto di @Steve Buissinne | Pixabay

È buona norma concludere la pulizia del viso con un tonico; quest'ultimo ha diverse funzioni, tra le quali quella ridonare alla pelle il suo PH naturale, che viene facilmente alterato anche dal detergente più delicato. Esistono tonici lenitivi per le pelli delicate che si arrossano facilmente, o equilibranti e calmanti per ogni tipo di pelle.

Oltre ai prodotti per la pulizia, dovremmo prestare anche attenzione agli strumenti per la pulizia del viso. Ecco cosa non dovrebbe mai mancare nel nostro beauty-case:

  • i dischetti d’ovatta compatta, ideali per applicare o togliere il cosmetico
  • le veline, che servono ad eliminare gli eccessi di sebo e si utilizzano tamponando leggermente e delicatamente, senza sfregare
  • la spugnetta, che serve per stendere e togliere il detergente; importante lavarla perfettamente con sapone neutro dopo averla usata e non riporla nel cassetto fino

Credits: Foto di @chezbeate | Pixabay

Di Antonella Napoli, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI
<ARTICOLO PRECEDENTE Latte pro e contro di Bianca Fracas - PsicoSessuologa
ARTICOLO SUCCESSIVO> Vivere bene risparmiando di Bianca Fracas - PsicoSessuologa

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami