Home » Bellezza » Corpo » Labbra da star? Ecco i segreti da copiare (e gli errori da evitare)!

Labbra da star? Ecco i segreti da copiare (e gli errori da evitare)!

Tutte vorremmo labbra belle, curate e sensuali e non sempre è solo merito di Madre Natura o della chirurgia estetica. Spesso dipende dalle nostre abitudini. Ecco come evitare gli errori e copiare i segreti delle celebs

Labbra da star? Ecco i segreti da copiare (e gli errori da evitare)!

Le labbra sono il biglietto da visita della nostra femminilità, inutile negarlo! Il trucco ci aiuta qualora non le avessimo... perfette, ma alcuni piccoli stratagemmi ci possono aiutare a mantenerle "giovani" a lungo.
Ultrasottili per Kristen Stewart , micro per Lily Cole e decisamente macro per Anne Hathaway. E se Scarlett Johansson e Rihanna si contendono il podio per le labbra più sexy di Hollywood, qualche “segreto” lo avranno! Stesso dicasi per Angelina Jolie, alla quale Madre Natura ha regalato labbra semplicemente "belle".
Quali sono dunque le cose da fare e quali, invece, da evitare per avere una bocca da star e valorizzare al meglio le proprie labbra?


Cosa fare?

  1. Scrub: esfoliare le labbra è possibile! Basta utilizzare un vecchio spazzolino da denti con le setole morbide da passare delicatamente sulla loro superficie;
  2. Maschera: applicare uno strato di balsamo per le labbra, lasciare agire per qualche minuto e togliere il superfluo.
  3. Idratare: balsamo sempre, sempre, sempre! È il segreto per avere delle belle labbra. Importante che sia un cosmetico bio e ricco di proprietà.
  4. MGS msg, ovvero Mai Senza Gloss! Da applicare solo al centro delle labbra, per un “rimpolpante” effetto 3D;


Cosa non fare?

  1. Leccarsi le labbra: la saliva non idrata le labbra, anzi! Se si sente la necessità di inumidirle è segno che necessitano idratazione. Quindi via a una dose generosa di balsamo.
  2. Non mangiucchiare le pellicine: se le labbra sono screpolate, vietato toccarle. Può soltanto peggiorare la situazione.
  3. Non proteggerle: esporre sempre le labbra agli agenti atmosferici (sole, vento o aria secca/condizionata) proteggendole con un filtro solare.
  4. Mordicchiarle: non vi farà apparire più sexy! Le labbra soggette a piccoli morsetti ripetuti subiscono microtraumi che, nel tempo, rischiano di danneggiarle.

Se poi hai...

...labbra naturalmente carnose come quelle di Angelina Jolie, puoi renderle ancora più protagoniste applicando un velo di gloss trasparente o un rossetto gritter a seconda delle occasioni.

la bocca piccola come quella di Lily Cole, rendila regolare tracciandone i contorni con una matita. Di giorno, scegli un rossetto neutro, di sera preferisci anche colori accesi per un delizioso effetto-bocciolo.

...le labbra molto sottili come quelle di Kristen Stewart, evita un rossetto troppo scuro (avrebbe l'effetto di assottigliarle ancora di più) e opta per un gloss “rimpolpante” (sull'etichetta troverai la dicitura “pumpling”)..

...labbra carnose e bocca ampia come Anne Hathaway puoi mimetizzarle con un lipstick mat in una sfumatura neutra.

….una bocca “afro” come quella di Rihanna (o ti piacerebbe averla!), disegnane il contorno con una matita, sfumandola verso l'interno. Per un effetto telescopico, applica un gloss ultra brillante o un rossetto mat di una tonalità accesa.

...labbra simmetriche e armoniose, come quelle della splendida Scarlett Johannson perfetto il nude che le metterà deliziosamente in risalto.



Rosso? Non per tutte!
Il lipstick rosso acceso è impegnativo: fa molto “star” ma indossarlo, con classe, non è da tutte. Intanto bisogna avere labbra simmetriche e denti ultrawhite (o quasi), poi è fondamentale capire la nuance più adatta a sé: dal ciliegia all'amarena, dal rosa carico al geranio, esplorando le tonalità dei coralli e quelle che virano al viola e all'arancio, le possibilità cromatiche del rouge sono praticamente infinite. Perché il rosso “fuoco”, inutile negarlo, non sta bene a tutte!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  labbra  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami