Home » Bellezza » Corpo » Depilazione inguine: come farla a regola d'arte

Depilazione inguine: come farla a regola d'arte

La depilazione all’inguine può essere fatta con diversi metodi e ci sono anche diversi modi di effettuarla, dalla più semplice alla totale

Depilazione inguine: come farla a regola d'arte

La depilazione all’inguine non dovrebbe essere trascurata in nessuna stagione, anche solo per prenderci cura di noi stesse e magari per evitare di dover correre ai ripari all’ultimo minuto, pensiamo quindi a tenere in ordine l’inguine con una corretta depilazione.

Per depilarci la zona più delicata del nostro corpo, possiamo usare diversi modi:

  • epilatore: l'epilatore strappa i peli alla radice ed è adatto per chi non soffre molto, ma possiamo limitarci solo all’incavo tra gamba e inguine e poco più su, nelle parti delicate femminili. E’ sconsigliato a chi ha problemi d’irritazioni per i traumi che genera;
  • rasoio: è uno dei modi più veloci che possiamo usare, anche nelle parti delicate, sempre con una certa attenzione; la ricrescita dei peli però riprende quasi subito;
  • crema depilatoria: anche questo modo è indolore, ma attenzione alle parti delicate per la possibilità di irritare le zone intime;
  • ceretta: è dolorosa, ma garantisce una depilazione duratura sino a tre settimane e indebolisce i peli permettendo nelle depilazioni successive maggiore facilità ad eliminarli quasi definitivamente. Attenzione comunque agli strappi, magari utilizzate successivamente della crema per ammorbidire, idratare ed evitare irritazione.

 

LEGGI ANCHE: Speciale depilazione


Diverse tipologie di depilazione all'inguine

Dagli strumenti passiamo ora a come farlo, perché esistono diverse modalità per eseguire una corretta depilazione dell'inguine.

  • Depilazione tradizionale: il modo più classico e forse quello più usato quando non ci si deve scoprire è quello di eliminare semplicemente i peli che fuoriescono o che si trovano all’esterno del confine dove copre la mutandina. Non è sgambato, ma è il minimo indispensabile per essere in ordine sempre. Può quindi essere fatto con uno degli strumenti citati sopra, non coinvolgendo parti eccessivamente delicate vicine alle mucose.
  • Depilazione all’americana: è invece indicata per portare il bikini o semplicemente perché vi piace e consiste nel rimuovere i peli anche dalle grandi labbra e lascia davanti solo una striscia di peli. Potete quindi portare tanga e brasiliani molto sgambati e ovviamente i bikini, anche quelli mini. Potete usare la ceretta, la crema o anche il rasoio.
  • Depilazione alla brasiliana: invece di lasciare una striscia, si lascia un triangolino forse perché i costumi brasiliani sono così ridotti… Se anche "lì" volete essere creative, potete personalizzare la forma e lasciare un cuore o un fiore o un cerchio. Decidete voi o magari meglio con l’estetista se non vi sentite tanto pratiche e non volete fare disastri, anche se alcuni produttori di epilatori o depilatori forniscono delle sagome da seguire. Sicuramente non è una procedura indolore, ma basta resistere, in fin dei conti è solo questione di attimi. 
  • Depilazione integrale: ultimamente è diventata molto di moda e consiste nel rimuovere completamente i peli. Anche questa tecnica comporta un certo dolore se fatta con la ceretta. Fate quindi molta attenzione all’igiene, questa depilazione lascia totalmente scoperta una zona veramente delicata e spesso la ricrescita dei peli porta qualche spiacevole prurito. Se fate tutto in casa, disinfettate prima la parte con un detergente-disinfettante delicato, non si sa mai.


Per evitare il fastidioso fenomeno della ricrescita dei peli sotto pelle, come per le gambe, provvedete a fare uno scrub all’inguine almeno una volta la settimana e passate delicatamente un guanto o una spugna leggermente abrasiva per aiutare i peli a uscire all’esterno.
Spesso non ci pensiamo, ma bisogna prendersi cura di tutto il nostro corpo, non solo di quello che si vede.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  depilazione  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami