Home » Bellezza » Corpo » Creme alla Vitamina C per il viso

Creme alla Vitamina C per il viso

Dopo i 30 anni è fondamentale averne una nel beautycase, perché ha preziose proprietà ferma-tempo
Creme alla Vitamina C per il viso

La “Vitamina della giovinezza”, ecco, in sintesi come definire la C. Se, un tempo si riteneva avesse un ruolo portentoso nella cura e prevenzione delle malattie “influenzali”, il raffreddore prima di tutte, o, con una dieta mirata, svolgesse un'attività depurativa, oggi è diventata indispensabile anche in cosmetica, grazie alle sue proprietà antiage.

La vitamina C (o acido ascorbico) è infatti uno dei più efficaci antiossidanti: è un ottimo anti-infiammatorio, contrasta l’azione dei radicali liberi e stimola la formazione di collagene, rallentando l’invecchiamento cutaneo. In più, è una sostanza ben tollerata e che non dà reazioni di sensibilità. Spesso, per potenziarne l’effetto, si combina con altri antiossidanti: con il resveratrolo, ad esempio, per migliorare la microcircolazione, o con il retinolo, per potenziare il ricambio cellulare cutaneo.

 

...e tante altre proprietà

Ammesso che sia poco, la Vitamina C non svolge solo un'importante azione ferma-tempo. Per la capacità di favorire il ricambio cellulare, ha anche proprietà schiarenti, dovute anche al fatto che inibisce la tirosinasi, enzima che stimola la sintesi della melanina responsabile della formazione delle macchie cutanee. Elemento fondamentale delle ricerche scientifiche da decenni, la

vitamina C continua a sorprendere grazie alle sue potenzialità: antiossidante, illuminante, rinnovatrice... è un “attivo” che sembra non conoscere limiti!

 

Siero o crema? Dipende...

Il siero è un prodotto “potente” perché contiene un ingrediente in forma più concentrata (la percentuale va dal 3 al 20 per cento). Se si ha bisogno di questa particolare vitamina, dunque, questo tipo di prodotto è più mirato e indicato rispetto alla crema. La formula di quet'ultimo genere di cosmetico è solitamente composta da un maggior numero di sostanze proponendosi come una sorta di “cocktail” a più ampio spettro.

 

Anche per via orale?

Gli studi hanno dimostrato che se si assume Vitamina C solo per via orale il risultato a livello cutaneo non è lo stesso di quando viene applicata localmente sotto forma di crema. Le capsule, dal canto loro, sono un toccasana per l’organismo: svolgono un’azione antinfiammatoria, stimolano la circolazione, sostengono l’attività muscolare, favoriscono l’assorbimento del ferro. Dunque, il mix perfetto per fare un pieno di questa vitamina, dentro e fuori, è quello crema+integratore.

 

Tra creme e sieri da utilizzare quotidianamente, ecco la nostra selezione di cosmetici a base di Vitamina C.


  • Creme alla Vitamina C per il viso
  • Eisenberg - Attivatore di Luminosità
  • John Masters Organics - Vitamin C Anti-aging Face Serum
  • REN Skincare - Radiance Perfection Serum
  • Clarins - Gelée Eclat du Jour
  • Rilastil - D-Clar Concentrato in Gocce
  • Helena Rubinstein – Force C
  • Bakel - Thio-C
PAGINA 1 DI 8
PLAY
TAG  anti age  
CONDIVIDI
Di © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami