Home » Bellezza » Corpo » Crema anticellulite fai da te - Parte 2 di 2

Crema anticellulite fai da te

Parte 2 di "Crema anticellulite fai da te"

Crema anticellulite fai da te
Altri due semplici modi per utilizzare il caffè è recuperarne la polvere utilizzata per fare la bevanda, meglio se quella per la moka, che è macinata più grossolanamente.

Scrub al caffè anticellulite
Prendere mezza tazza di polvere di caffè e mescolarla ad acqua calda, in modo da creare una pasta abbastanza densa. Andate sotto la doccia e sciacquatevi con acqua calda, massaggiate quindi il corpo con la pasta di caffè preparata, insistendo sulle parti critiche, come cosce, glutei e pancia. Sciacquate quindi con acqua fredda per tonificare e rendere ancora più compatta la pelle.

Impacco al caffè anticellulite
Prendere mezza tazza di polvere di caffè e mescolarla ad acqua calda, in modo da creare una pasta abbastanza densa, a cui vanno aggiunti 2 cucchiaini di olio d'oliva. Mettetevi dentro la doccia per non sporcare e applicate il composto su cosce e glutei o sulle parti colpite da buccia d'arancia, quindi avvolgetele nella pellicola da cucina, in modo da far agire le proprietà della miscela. Sdraiatevi, meglio se con le gambe sollevate e concedetevi 30 minuti di relax. Infine sciacquatevi sotto la doccia con acqua calda e per finire fredda, partendo dai piedi e risalendo per il corpo.


Questi rimedi anticellulite al caffè faranno risultare subito la vostra pelle liscia e compatta, nel tempo vi daranno soddisfacenti risultati e vedrete diminuire la buccia d'arancia. Fate però attenzione che il caffè macchia e può scurire le superfici, lavate bene tutto dopo i trattamenti.

Di Ilaria, © Riproduzione Riservata

PAGINA 2 DI 2
1 2
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da milelucci
     

    Il fai da te è sicuramente affascinante ma non è detto che funzioni ... Preferisco andare più sul sicuro, però senza rinunciare al naturale

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami