Home » Bellezza » Corpo » Come scegliere la crema anticellulite giusta

Come scegliere la crema anticellulite giusta

Di creme anticellulite ce ne sono tantissime, ma come fare a scegliere la crema anticellulite adatta al nostro corpo?

Come scegliere la crema anticellulite giusta

Le creme anticellulite sono dei prodotti di bellezza tra i più venduti, e anche tra i più costosi, che potete trovare nelle profumerie e nelle farmacie. Tutte vogliamo avere la pelle liscia, un desiderio così forte che ci porta anche a provare dei trattamenti fai da te. Mettiamola così, anche in bellezza tutto è lecito. Ma la domanda più giusta e che tutte si pongono è: le crema anticellulite funzionano davvero?
Questo è quello che ognuna di noi dovrebbe chiedersi ma, prima di consultare risposte di utenti che hanno provato questa o quella crema, bisognerebbe fare dei test e anche una piccola analisi di coscienza.

La crema anticellulite non fa perdere peso

Questo è il primo punto che tutte devono tenere bene a mente: la crema anticellulite non fa perdere peso, mai! La cellulite è una malattia e si manifesta sull’epidermide creando quell’antipatico effetto a buccia d’arancia. Le creme anticellulite attenuano quell’effetto rendendo la pelle più liscia. Le adiposità accumulate, solitamente, sui fianchi, sedere cosce e anche pancia saranno lievemente e gradualmente levigate grazie al massaggio, nelle zone trattate, di una crema anticellulite.

La crema anticellulite va massaggiata

Quando applicate la crema anticellulite dovete fare un insistente massaggio dolce e circolare al fine di attivare la microcircolazione. Facendo il massaggio aumenta la temperatura cutanea che favorisce la penetrazione dei principi attivi. Ecco come fare il massaggio per le diverse zone del corpo:
Fianchi e glutei: massaggio circolare partendo dai fianchi.
Gambe: piccoli cerchi risalendo verso la parte alta delle cosce.
Pancia: gesti circolari.
Braccia: movimento circolare dal gomito alla spalla.

Gel anticuscinetti, creme anticellulite, creme snellenti, concentrati rassodanti

Sul mercato si trovano tantissimi prodotti di bellezza: gel anticuscinetti, creme anticellulite, creme snellenti e concentrati rassodanti. Quale scegliere? Ecco, adesso è il momento di farsi qualche domanda: che problema abbiamo noi? Ognuna ha il suo personalissimo problema. C’è chi ha i cuscinetti, chi ha la cellulite, chi vuole una forma più sottile e chi invece vuole una pelle più soda. Per ognuno di questi “problemi” c’è il giusto prodotto.
In farmacia e nelle profumerie ci sono tantissimi prodotti, quali scegliere? Qual è la marca migliore? Non c’è! Semplicemente non esiste una marca migliore dell’altra, ognuno agisce a suo modo. Se andate in farmacia trovate i prodotti di Rilastil, Somatoline, della Vichy e Lierac e per questi spendete fior fior di soldi (40 euro in media). Se andate in profumeria vi troverete davanti la carrellata di creme anticellulite di Garnier, Collistar, Deborah, Clarins e chi più ne ha, più ne metta, e che hanno prezzi nettamente inferiori (ma non sempre!). Quali sono le migliori? Quelle più costose, solitamente, sono le più aggressive, dunque quelle che funzionano di più. Il fatto è che dovete leggere bene per quali cose sono adatte e le controindicazioni. Solo così potrete capire quale sarà il prodotto migliore per voi.
E ricordatevi di essere pazienti! Ci vuole qualche settimana prima che i risultati siano visibili! Le creme anticellulite non fanno mica i miracoli!

Bere, bere, bere

L’importante è sempre restare idratate quindi, per farlo, dovete agire dall’interno. L’unico metodo è bere tantissima acqua, almeno 1 litro e mezzo al giorno!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

2 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Le creme sono sicuramente un bell'aiuto ma non dimentichiamo il movimento che aiuta la microcircolazione!
    Patrizia Gianferrari Camon

  2. Ho da poco comprato la mia prima crema anticellulite, spero di risolvere questo fastidioso problema. Basta con il disagio, malessere e depressione.

LASCIA UN COMMENTO



Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami