Home » Bellezza » Corpo » Come eliminare il doppio mento? Te lo diciamo noi!

Come eliminare il doppio mento? Te lo diciamo noi!

Trucchi e stratagemmi per mettere KO uno dei “cedimenti” più temuti: ecco come eliminare il doppio mento

Come eliminare il doppio mento? Te lo diciamo noi!

Passano gli anni e la pelle, per la “naturale” forza di gravità, viene (ahinoi) fatalmente attratta verso il basso. Se per indorare la pillola, vengono chiamate “bandiere” quei cedimenti di pelle e muscolo che caratterizzano le braccia, per la zona tra mento e mandibola non si usano mezzi termini: trattasi di doppiomento. Inutile negarlo: questo cedimento (o, in alcuni casi, accumulo di grasso) invecchia, qualsiasi età si abbia. Ingoffisce i lineamenti, appesantendoli rivelando la sua presenza senza discrezione. Come eliminare il doppiomento diventa, dunque, indispensabile! Ecco la nostra strategia di attacco, basata su dieta, ginnastica, massaggi e postura.


Se è una questione di bilancia
Un esempio su tutte? Adele. La cantante inglese, sfoggia ormai con disinvoltura, un doppiomento non conforme alla sua giovane età (classe 1988, il 5 maggio soffierà su 30 candeline). Il suo bel viso rotondo tende ad accumulare adipe o liquidi. Caratteristica che, associata al suo fisico burroso, è problema conclamato di sovrappeso. Per ridurre il grasso del sottomento, dunque, in questo caso specifico, basterà seguire un regime alimentare ipocalorico che includa anche ottimi centrifugati detox e tisane drenanti. Insieme alla silhouette, anche il viso si asciugherà naturalmente.


Tanti massaggi...
Applicare la crema sul collo, partendo dalla base e massaggiando la cute fino alla punta del mento, ogni sera, senza… impigrirsi: questo è un “dovere” se vuoi davvero impegnarti a come eliminare il doppio mento! I prodotti in questione vantano complessi affinanti e tensori, che promettono di destoccare i grassi in eccesso del viso, drenando i tessuti e rassodando la pelle.
 
...e ginnastica!
Se il doppio mento è generato anche da un certo cedimento dei tessuti, dovuto all'età o alla forma del viso con il mento arretrato rispetto alla linea del naso, è possibile ridurlo eseguendo semplici esercizi facciali . Uno particolarmente efficace prevede il sollevamento del mento portando in avanti il labbro inferiore fino a coprire quello superiore. Tirare il più possibile mantenendo la posizione per qualche secondo e ripetendo il movimento per dieci volte.

 

Importante è (anche) la postura

Come eliminare il doppio mento senza lavorare per avere una postura corretta? Impossibile! Mantenere sempre la testa dritta e il mento sollevato, durante il lavoro, la consultazione del cellulare o anche mentre si cammina o evitare di dormire con troppi cuscini dietro la nuca, consente di dare una mano alla zona del collo affinché non “ceda” mantenendosi tonica.

 

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami