Home » Bellezza » Corpo » Cica cream: cosa sono e come funzionano?

Cica cream: cosa sono e come funzionano?

Sono a base di Centella Asiatica e vantano "naturali" proprietà cosmetiche. Il loro uso si sta diffondendo a macchia d'olio: vediamo insieme di cosa si tratta e, soprattutto, come "funzionano" le Cica Cream

Cica cream: cosa sono e come funzionano?

Pianta dai caratteristici fiori violacei, la Centella Asiatica diffusa soprattutto in India, Isole Mauritius, Ceylon e Madagascar, viene impiegata ad uso officinale fin dall’antichità. Utile in caso di problemi circolatori, insufficienza venosa, gonfiore alle gambe, ritenzione idrica, cellulite, capillari in evidenza ed emorroidi, è nota anche per le sue spiccate virtù riparatrici e anti-age. È conosciuta anche come "Tiger grass" (Erba della tigre) in quanto si ritiene che questi felini, abbiano uso di rotolarsi tra le sue foglie per lenire le ferite. Il mercato cosmetico non poteva restare a guardare e, dalla Corea, le cui donne sono vere addicted in quanto a prodotti di bellezza, ha lanciato il trend delle Cica Cream, cosmetici a base di questa preziosa pianta.

 

Perché si chiamano "Cica"?

Ispirandosi alle tradizionali creme calmanti dermocosmetiche che utilizzano il prefisso “cica” (da "cicatrizzante"), le Cica Cream vantano proprietà lenitive e rinforzanti della barriera cutanea, perfette per alleviare la cute irritata idratandola delicatamente. 

 

Centella: una Panacea?

I composti presenti nella Centella Asiatica (acido madecassico, madecassoside, asiaticoside e acido asiatico) e il suo naturale cocktail viaminico (A, C, E, B1 e B12) possiedono attività biologiche complementari, che portano ad una maggiore resistenza della pelle e a un incremento della sua elasticità. Test in vitro hanno dimostrato l’efficacia riparatrice e protettrice sulla cute dell’estratto di Centella Asiatica per ora utilizzato su prodotti per la pelle ma che, in imminente futuro, verrà introdotto anche in quelli per capelli e cuoio capelluto.

 

L'Ayurveda dice che...

La forma a ventaglio che caratterizza la foglia della Centella Asiatica ricorda i due emisferi del cervello. Secondo la medicina ayurvedica, impiegarla stimolerebbe il passaggio di energia tra le due metà, quella razionale e quella più istintiva, migliorandone l’equilibrio.

 

Altre tendenze made in Korea

La cosmesi "coreana", innovativa e seguita a livello globale, vanta l'uso di altri principi attivi particolari che si sono dimostrati efficaci. Oltre alla Centella Asiatica, stanno da tempo avendo lustro l’estratto di bava di lumaca (per la rigenerazione cellulare), il veleno d’api (anti-infiammatorio e miorilassante), il Chaga (fungo dalle proprietà antiossidante), il loto delle nevi (lenitivo), il bambù (idratante) e l’alga Kelp (contro discromie e acne). 

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  cellulite  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami