Home » Bellezza » Corpo » Cavitazione estetica - Parte 1 di 2

Cavitazione estetica

La cavitazione estetica è uno degli ultimi trattamenti contro la cellulite. Può essere una valida alternativa alla chirurgia estetica. Vediamo come funziona e dove va ad agire

Cavitazione estetica

Nel mondo della ricerca della cosmesi, una grande parte è dedicata a come combattere la cellulite, oltre alla ricerca nei prodotti di uso casalingo, c’è anche la ricerca in macchine e tecnologia, magari anche in alternativa alla chirurgia estetica.
Una delle recenti scoperte, o meglio una nuova scoperta di applicazione è quella degli ultrasuoni che, tramite il processo di cavitazione, combattono gli inestetismi della cellulite.


Che cos'è la cavitazione?

La cavitazione è la generazione di aree gassose all’interno di un liquido e alla loro relativa implosione. In questo caso però parliamo di cavitazione ultrasonica estetica.
Tecnicamente e in maniera molto semplificata, questo procedimento è generato dalla trasmissione di ultrasuoni, cioè delle onde sonore che hanno una frequenza sopra quelle percepibili dall’orecchio umano (sopra ai 17.000 Hz), che causano una depressione in alcune sostanze, in questo caso nel grasso sottocutaneo, facendole diventare gassose (come delle bollicine di aria) che successivamente esplodono e vengono rimesse in circolo in forma fluida per essere poi espulse tramite il sistema linfatico attraverso reni e fegato.
Come un effetto eccessivamente amplificato di un massaggio di linfodrenaggio.

Cavitazione
Come funziona la cavitazione estetica?
Sulle parti interessate viene passato un dispositivo simile a un piccolo rullo oppure una testina che emette ultrasuoni. Questo è quindi un grandissimo vantaggio, per la prima volta si riesce ad usare un metodo meno invasivo che non richiede un intervento chirurgico. La cavitazione riesce a rompere il grasso sottocutaneo, cosa che altrimenti si potrebbe fare solo con un intervento come la liposuzione o la liposcultura che rimuovono il grasso aspirandolo.
Quindi non ci sono anestesie, interventi invasivi, cicatrici e relativo dolore fisico.

Di © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
TAG  cellulite  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da CarlottaPigna
     

    Ciao Sara, complimenti per l'articolo! Davvero interessante! Io sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti con la cavitazione fatta con un macchinario chiamato Med Contour. Ho perso almeno 5 cm e la cosa positiva è che il trattamento è assolutamente indolore!

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami