Home » Bellezza » Corpo » Il beautycase “da montagna”

Il beautycase “da montagna”

Ecco cosa mettere nel proprio beautycase se si hanno in programma vacanze in alta quota
Il beautycase “da montagna”

In estate la bellezza non va in vacanza, anzi! È necessario guardare alla stagione più calda dell'anno con cura e attenzione, giacché le temperature che lievitano, l'umidità spesso elevata e l'esposizione continua al sole, possono minare il benessere di pelle e capelli. Questo vale ancora di più qualora la meta delle nostre attese ferie sia la montagna. Le vacanze in alta quota possono infatti essere più insidiose di quelle in riva al mare. Vediamo perché.

 

Attenti al sole

Sappiamo quanto sia importante proteggere la pelle dal sole utilizzando una crema con fattore solare adatta al proprio fototipo. In montagna questa regola va seguita con ancora più decisione. Prima di tutto perché il sole è più forte con l'aumentare dell'altitudine. In alta quota la pelle può essere dunque sottoposta a stress non indifferente, anche se non si decide di esporsi volutamente per una sessione di abbronzatura. Per avere un'idea facendo una proporzione tra mare e montagna, a parità di latitudine si può affermare che il sole di inizio primavera in montagna corrisponde a quello di maggio-giugno al mare. Quindi, parola d'ordine: fotoprotezione, con particolare riguardo in caso di nei e macchie cutanee. Stesso discorso vale anche per i capelli la cui bellezza può essere messa a dura prova da vento e sole che possono renderli aridi e spenti.

 

Voglia di freschezza

L'estate porta con sé un'inseparabile voglia di freschezza. Questo, tradotto in termini di bellezza significa profumi e detergenti dal jus agrumato, un deo h24, trucco che non abbandoni alla prima passeggiata tra i boschi.

 

Estremità in forma

Non ce ne vogliano gli amanti di surf e racchettoni, ma le vacanze in montagna sono quasi sempre sinonimo di attività fisica. Tra trekking, mountain bike o, per i più preparati, scalate e arrampicate in piena regola, chi frequenta le alte quote raramente conosce il termine pigrizia. E, dopo una giornata trascorsa fuori casa, ad avere bisogno di coccole mirate sono i nostri amati piedi. Costretti in calzature più o meno tecniche, necessitano infatti cure specifiche in grado di dar loro sollievo e nuovo sprint.

 

Trucco anti-caldo

Una crema colorata o una BB cream con fattore di protezione si rivela il jolly vincente per a avere la pelle protetta, truccata e perfetta per ogni situazione. Vietato dimenticare a casa il mascara waterproof e il gloss per labbra supersexy anche quando si indossano cappellino, bermuda e polo!

 

Ecco la gallery dei nostri must have per il beautycase da portare con sé durante le vacanze in alta quota.


  • Il beautycase “da montagna”
  • Biotherm - Eau Soleil
  • Vagheggi Phytocosmetici - Maschera Idratante, Rinfrescante, Lenitiva
  • OMIA - Doposole Spray
  • Klorane - Maschera al dattero del deserto
  • iCare - iShine Crema Anti-Macchie Viso
  • Mi-nY - BB Cream
  • Geomar Stick Solare SPF 50+
  • Tonymoly - Petit Bunny Gloss Bar
  • Make Up For Ever - Excessive Lash
  • Aromachologie L'Occitane - Baume mains et pieds relaxant
  • Eisenberg_Creme de jour SPF50
PAGINA 1 DI 12
PLAY
CONDIVIDI
Di © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami