Home » Bellezza » Corpo » Attivatori dell'abbronzatura - Parte 1 di 2

Attivatori dell'abbronzatura

Se si ha poco tempo e si vuole avere il massimo dell'abbronzatura, è possibile aiutare la melanina ad attivarsi, sia preventivamente che durante l'esposizione

Attivatori dell'abbronzatura

Se volete ottimizzare i tempi di abbronzatura, potete farlo anticipando le tappe con l'utilizzo di prodotti che vanno a stimolare la melanina così da poter poi avere la pelle già 'attiva' quando vi esporrete al sole oppure farlo direttamente durante la tintarella. Esistono sia delle creme che applicate almeno 3 settimane prima operano come idratante ma anche come principio attivo sulla pelle, oppure alcuni solari sono formulati appositamente per avere proprietà stimolanti. Con questi ultimi però, bisogna fare attenzione, perché ovviamente è necessario valutare anche il fattore di protezione più adatto alla propria pelle.

Attivatori di abbronzatura

DA APPLICARE PRIMA DELL'ESPOZIONE

Attivatore abbronzatura di Bioline

Un morbido gel, adatto sia al viso che al corpo, da applicare circa tre settimane prima dell'esposizione prolungata al sole. Questo prodotto della rinnovata linea SUNDEFENSE di Bioline vi permette di andare a preparare la pelle agendo sulla melanina, senza fattore di protezione, può anche essere applicato in associazione al solare e aiuta ulteriormente ad intensificare il colore e grazie anche al processo di corretta idratazione, l'abbronzatura sarà più duratura e la manterrete più a lungo. L'attivatore di abbronzatura Bioline contiene, tra i suoi componenti di origine vegetale, olio di annato ed estratto di papaia e dona una piacevole sensazione di freschezza per una applicazione molto confortevole, di facile assorbimento pur mantenendo una idratazione completa.

Attivatore gel di Arval
Un gel cosmetico per attivare la melanina e stimolarne la funzionalità. Da applicare qualche settimana prima di esporsi al sole, permette, grazie alla presenza di attivi che accelerano il colorito dorato, tra cui l'unipertan e l'eritrulosio, di ridurre i tempi di abbronzatura e invece la presenza di cicoria e di muiraapuama permette di avere un colorito dorato uniforme. Non contiene però filtri solari.

Di © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami