Home » Bellezza » Corpo » Antiocchiaie fai da te

Antiocchiaie fai da te

Stress, cattive abitudini e poche ore di sonno possono causare le antiestetiche occhiaie. Ecco qualche rimedio naturale e veloce da preparare in casa per qualche minuto di relax.

Antiocchiaie fai da te

Rimedi antiocchiaie

Se si è alle prese con troppo lavoro, stress e notti insonni per coliche deliranti di figli piangenti, allora la ricetta antiocchiaie che segue fa al caso vostro.

Passate dal frigo della cucina e prendete un cucchiaio di latte fresco, versatelo in una ciotola o bicchiere e immergete due dischetti di cotone. Fate bagnare bene, poi lasciateli sopra le vostre occhiaie per 20 o 30 minuti, dipende dalla “gravità estetica”.




Altri consigli facili:
sempre con il supporto di garze o dischetti di cotone, imbeveteli di camomilla fredda, ed applicateli per almeno 15 minuti. Stesso procedimento ma questa volta con il the, mai caldo.
Utili per combattere il problema anche l’infuso di fiordaliso o di malva, sempre poi applicati freddi.

Sono anche utili le famose fette di cetriolo, rinfrescanti e simpatiche.
Per restare…nell’orto, ma con un prodotto reperibile tutto l’anno, in aiuto alle nostre occhiaie c'è la patata.
Sarà sufficiente grattugiarla, dopo averla lavata bene, per poi unirla alla mollica di pane imbevuta nel latte. Appoggiate il composto dai 10 ai 15 minuti sotto gli occhi e rilassatevi.

Fette di cetriolo contro le occhiaie

Tutti questi rimedi possono davvero essere utili, fermo restando che il miglior metodo per prevenire è quello di fare una buona dormita, almeno 7 o 8 ore a notte, rilassarsi prima di coricarsi, allontanando dalla propria mente i cattivi pensieri o le preoccupazioni, facendoci aiutare da un buon libro, da un bel film o dalla piacevole musica, cercando di stare bene con le persone che sono vicine a noi.Rilassarsi



Inoltre ricordiamoci di proteggere la nostra pelle dagli sbalzi provocati da fenomeni metereologici quali il vento, l’aria fredda o il troppo sole, tutti agenti che, a lungo andare, stressano al nostra pelle.






Ultimo consiglio è quello bere molta acqua e, mantenere una corretta alimentazione, ricca di frutta, verdura, legumi, quindi fibra e vitamine in abbondanza, pochi grassi e un adeguato apporto di proteine.
Appena vi è possibile, fate delle belle passeggiate all’aria aperta, in campagna o montagna lontani dallo smog e dallo stress.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami