Home » Bellezza » Corpo » Acido ialuronico

Acido ialuronico

Un alleato della bellezza e della salute della pelle, per contrastare i segni del tempo.

Acido ialuronico

L'acido ialuronico è un acido fisiologicamente e naturalmente prodotto sia dall'uomo che da alcuni animali e, oggi più che mai, è sulla bocca di molti di noi.
Per primi i mass media ne parlano ed è questo il motivo per cui è bene fare un pochino di chiarezza sul suo uso e le sue caratteristiche.

Si tratta di una sostanza con una formazione endogena, che oggi si produce però anche in laboratorio. È un polimero la cui sigla è GAGs, derivante dall'unione di più molecole, acido uronico e glucosamina, ha un peso molecolare alto e serve per formare la matrice extracellulare.
Fondamentale per l'idratazione, capace di assorbire e tenere acqua all'interno del tessuto cutaneo, dona turgore ed elasticità alla nostra pelle, l'acido ialuronico previene i danni alle cellule perché agisce anche come lubrificante e filtra le sostanze tossiche.


Utilizzo dell'acido ialuronico in medicina estetica?
Si usa in ambito estetico e curativo soprattutto per curare gli aspetti di una pelle che si muove verso la non giovinezza, per contrastare le rughe, per forme di ristrutturazione cellulare, per idratare pelli secche e aride, per riparare alcuni danni subiti dalla pelle nel tempo che scorre, per illuminare il viso e il sorriso.
In medicina estetica se ne possono usare due tipi: sia acido ialuronico naturale/fisiologico sia acido ialuronico modificato, ovvero il cross-linked. Entrambi si usano come le siringhe contenenti già la dose prevista per il trattamento.
Le siringhe si usano in trattamenti di tipo rivitalizzante, oppure nel caso di acido ialuronico cross per i trattamenti voluminizzanti: si tratta dei filler di riempimento iniettati sotto le rughe che creano volume e rialzano il contorno del viso.
Dopo un anno dal primo trattamento è consigliabile sottoporsi nuovamente poiché l'acido è naturalmente attaccato da un enzima attivo ad esempio quando si ha la febbre.


L'acido ialuronico in cosmetica
L'acido ialuronico si utilizza al fine di biostimolare, è infatti molto impiegato nei prodotti di uso quotidiano per il viso, il collo, e in alcune maschere.
Nelle formule per le creme viso, ad esempio, l'acido è usato nella versione ad alto peso molecolare e dunque non riesce a penetrare completamente, ma la sua funzione è quella di trattenere l'acqua e idratare meglio il derma.
Si tratta di creme adatte a tutte le età perché non vi è limite di tempo all'idratazione!

Ogni donna dovrebbe cercare di curare il proprio aspetto, che è anche fortemente legato al come poi ci si sente, senza giungere a volte a degli eccessi estremi, ma rispettando le reali esigenze fisiologiche della pelle, assecondando le richieste che il corpo ha in base al passare degli anni e non dimenticandosi mai di seguire uno stile di vita equilibrato, anche in ciò che concerne l'alimentazione dalla quale si ricava molta acqua importante unitamente all'acqua che si sceglie di bere durante la giornata.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  crema viso   anti age  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami