Home » Bellezza » Corpo » Abbronzatura: Vero o falso? - Parte 2 di 3

Abbronzatura: Vero o falso?

Parte 2 di "Abbronzatura: Vero o falso?"

Abbronzatura: Vero o falso?

Bisogna stare attenti ad esporsi al sole quando si assumono farmaci? VERO
Una importantissima controindicazione per quanto riguarda l'esposizione al sole è l'assunzione di farmaci, soprattutto se a base cortisonica, se antibiotici o antinfiammatori. Tali farmaci contengono sostanze che potrebbero portare ad una fotosensibilizzazione della pelle, causandone macchie che col tempo andrebbero evidenziandosi sempre di più.

È vietato esporsi al sole quando si fanno trattamenti estetici particolari? VERO
Alcuni trattamenti estetici non ci consentono di esporci al sole, come per esempio i trattamenti all'acido glicolico. In ogni caso è compito dell'estetista mettere al corrente le clienti delle controindicazioni di certi prodotti utilizzati in cabina.

Gli autoabbronzanti fanno male alla pelle? FALSO
Gli autoabbronzanti non sono nocivi o dannosi per la nostra pelle! Sono composti da una sostanza naturale che si lega alle cellule di cheratina dell'epidermide conferendole una colorazione che simula l'abbronzatura. Ma è da considerarsi del tutto innocua tanto che il colore acquistato andrà via nel giro di 2-3 giorni, giusto il tempo che si rinnovi lo strato superficiale della pelle.

Dopo un “bagno” di sole è importante continuare a curare la pelle con prodotti specifici? VERO
Dopo esser stati al sole è fondamentale continuare a curare la nostra pelle. Con prodotti lenitivi ed emollienti, subito dopo l'esposizione, e prodotti idratanti nei giorni successivi, cercando inoltre, di evitare bagnoschiuma aggressivi e preferendo invece quelli specifici e indicati al mantenimento dell'abbronzatura.

Gel, crema, spray: la texture di un solare va scelta a seconda del tipo di pelle e della zona di applicazione? VERO
Le creme e gli stick hanno una texture più compatta e coprente, pertanto sono più indicati per quelle pelli o quelle zone più sensibili al sole (come i nei e il décolleté). Gli spray sono comunque validi per tutti i tipi di pelle essendo anche più pratici e facili da stendere ma, se hanno un fatto di protezione medio-basso, sono più indicati per le pelli già ambrate.

Di © Riproduzione Riservata

PAGINA 2 DI 3
TAG  abbronzatura  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami