Home » Bellezza » Capelli » Tinte senza ammoniaca, la rivoluzione per i capelli colorati

Tinte senza ammoniaca, la rivoluzione per i capelli colorati

Finalmente la possibilità di coprire i capelli bianchi e colorarli in modo permanente senza danneggiare i capelli realmente. Ecco le tinte senza ammoniaca

Tinte senza ammoniaca, la rivoluzione per i capelli colorati

Per chi si colora i capelli, applicare tinte senza ammoniaca è la risoluzione a tutte quelle problematiche che si possono generare nonostante si presti molta attenzione alla propria chioma. Anche se in questi ultimi anni, sia nel campo professionale che anche in quello fai da te, l'evoluzione delle colorazioni permanenti si sia rivolto alla riduzione della percentuale di ammoniaca, agente dannoso per la sua azione naturalmente corrosiva ma indispensabile per la tenuta del colore, sino ad oggi non si era mai riusciti ad eliminarla completamente. Sino ad oggi però perché finalmente la soluzione è stata trovata grazie a derivati completamente naturali.

Stiamo parlando di colore permanente, perché esistono molti tonalizzanti senza ammoniaca che non vanno confusi con le tinte senza ammoniaca.
I tonalizzanti sono semplicemente dei ravvivanti e non vanno a coprire completamente i capelli bianchi, quindi perfetti se non si devono eliminare i segni del tempo che passa ma solo cambiare nuance, rinforzare un colore sbiadito, però questi prodotti dopo alcuni lavaggi spariscono.
Escludendo i prodotti per un uso domestico, qui parliamo di prodotti professionali, ambiente in cui si è realizzata la prima vera tinta permanente senza ammoniaca e senza altri derivati dal petrolio che spesso sostituiscono l'agente “incriminato”. Framesi, azienda italiana tra le più all'avanguardia nei prodotti professionali per i capelli ha trovato la soluzione: Framcolor Eclectic Care.

La ricerca ha generato un prodotto all'avanguardia che, oltre a non impiegare il sistema ossidativo con ammoniaca, agisce anche come antiage sulle chiome contrastando l'azione dei radicali liberi garantendo così una migliore struttura, corposità e ovviamente bellezza. I colori possono essere miscelati in base a qualsiasi esigenza e risultano luminosi e molto naturali.
Questo risultato lo si è ottenuto con l'utilizzo dell'olio di Nigella sativa, una pianta del bacino del mediterraneo, a cui sono stati aggiunti un complesso vitaminico e la cheratina idrolizzata, una formula speciale che ha come principio l'impiego di principi attivi naturali e non dannosi.
Il trattamento con Framcolor Eclectic Care agisce rivestendo i capelli con un film che oltre a colorare va a proteggere le chiome e aiuta così anche al mantenimento di un colore vivace e intenso più a lungo.


Quindi se avete magari anche problematiche legate all'intolleranza per una cute estremamente delicata, da oggi esistono delle tinte senza ammoniaca e senza altri agenti derivati dal petrolio che spesso causano rossori e pruriti, sino anche alla generazione di desquamazione. Un colore il più naturale possibile aiuta anche chi ha capelli fragili e delicati o che è da molti anni che subiscono trattamenti di qualsiasi tipo che hanno facilmente destrutturato la capigliatura e l'hanno resa stanza e sciupata. E per le future mamme è probabilmente la soluzione alle paure per il loro bambino.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami