Home » Bellezza » Capelli » Tendenze capelli Autunno-Inverno 2011-2012

Tendenze capelli Autunno-Inverno 2011-2012

Cosa ci aspetta per le nostre chiome nella prossima stagione? Colori naturali e mezze lunghezze sono le note di rilievo.

Tendenze capelli Autunno-Inverno 2011-2012

Eccoci, stiamo cambiando l'armadio, prendendo le cose più pesanti e mettendo via le infradito e le canotte, stiamo riordinando le scarpe, stiamo curiosando i nuovi colori nei vestiti e nel make up, ma tra le cose che riescono a modificare la fisionomia di un donna è il taglio e il colore dei capelli. Anche per cercare magari di riparare i danni che possono avere fatto il mare e il sole, oppure il sudore, oppure anche l'avere trascurato un po' la propria chioma, è il caso di 'rivedere la testa'.
Vediamo quali sono le principali tendenze per la stagione in cui stiamo entrando e che ci porterà sino all'anno prossimo.

Come sempre le tendenze sono tante e diverse (che sembra un controsenso), in ogni caso la lunghezza che più si addice all'autunno-inverno è quella media, niente capelli oltre le spalle e niente sopra le orecchie. Mentre per i colori, l'unico diktat è che siano colori naturali, quindi basta melanzana, rossi composti, sfumature viola o neri eccessivamente carichi e riflessati e niente biondi eccessivi, ovviamente il colore dovrà essere in armonia con il vostro tipo, cioè se siete un modello molto mediterraneo, vedi Manuela Arcuri (se ne parla tanto), inutile pensare al biondo, come se siete un tipo Filippa Lagerback, niente colori troppo scuri.
Forse è meglio curiosare qualche testa proposta per capire un po' di più.


Amate il riccio, volete domare i vostri ricci in qualcosa di pratico, ecco una bella testa, dal colore naturale, ecco qualcosa che può fare al caso vostro, spettinata in modo naturale. Ve la ricordate Farrah Fawcett, uno degli originali angeli di Charlie (le Charlie's Angels) ? Ecco, solamente con una lunghezza al collo, riccioli sulle punte molto morbidi e naturali, solo un'onda di movimento e un colore molto caldo, un biondo uniforme che risulta decisamente naturale.
Se come la sottoscritta avete poco tempo e pazienza per farvi i ricci sulle punte e volete invece qualcosa di maggiormente gestibile al mattino, a meno che non abbiate dei riccioli naturali, ecco il caschetto stile anni '20, dove parte del volto viene nascosto dal ciuffo che parte molto alto sulla testa al contrario della tendenza della primavera estate appena trascorsa. Adatto alle più giovani ma anche a chi ha un viso dall'ovale tondo per allungarlo un poco. Il colore, in base al vostro tipo può essere biondo o nero. Sempre in tema di 'ciuffo', questo ha preso il posto della frangia, niente frange ma solo ciuffi morbidi, quindi se siete amanti della frangetta sappiate che sarete 'out'.
Se invece non volete rinunciare al vostro capello lungo conquistato con tanta fatica, basta tenerlo il più naturale possibile, sciolto e morbido, unica concessione arricciate un poco le punte, ma fa anche tendenza il dritto. Sul lungo ecco anche comparire un lieve volume dato da delle onde appena accennate a mezza lunghezza, ma allora cosa è veramente out ? Il capello lungo pieno di ricci e di onde, niente permanenti pesanti, quindi se siete così, pensate di lisciarvi un poco, soprattutto vicino all'attaccatura dei capelli, provate con la tecnica della piega svedese.

Per le acconciature è la treccia a farla da padrone, sia lasciata lunga adatta al giorno che raccolta per formare chignon di vario tipo e genere per le serate anche più eleganti, come già capitato ecco il ritorno della tendenza dello chignon, e ora appuntamento dal parrucchiere!

Di © Riproduzione Riservata
TAG  capelli   treccia   chignon  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Lucifra
     

    per me il mio colore naturale di capello, castano scuro è il più idioneo con il mio viso, ovviamente con qualche meshes ;) e boccoloni corposi.

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami