Home » Bellezza » Capelli » Le nuance in trend della primavera estate 2021

Le nuance in trend della primavera estate 2021

Il biondo nordico e le sue sfumature sono il cavallo di battaglia della stagione. Basta verde e azzurro, rimane il rosa e il viola e il grigio per chi vuole osare

Le nuance in trend della primavera estate 2021

Il tempo cambia, la stagione più colorata e fiorita è alle porte e oltre al rinnovo del guardaroba, bisogna pensare anche al rinnovo del look. Come non cominciare dal colore dei capelli? La voglia di cambiamento spessissimo transita dalle chiome, forse perché è l'impatto più immediato, che si nota di più o perché è quello più semplice. In ogni caso per la stagione primavera estate i nuovi colori dei capelli puntano su determinate caratteristiche: per chi ama osare il rosa e il viola sono i toni più cool. Se invece preferite qualcosa di più soft ma ugualmente di tendenza, ecco i nuovi toni del biondo che si ispirano al Nord Europa oppure i castani caldi intrisi di rosso, scuri e profondi ispirati alle terre selvagge. Impegnativo, ma bellissimo, è il grigio che vive di tante sfumature diverse.

 


Credits: Foto di @FramesiOfficial | Agenzia
Biondo nordico
Se sei dell'idea che “gli uomini preferiscono le bionde” ed è il colore che senti più tuo, la tendenza di Cream Blonde Framesi per quest'anno è una nuance che non è troppo calda ma neppure platino. Un piacevole mix che riesce ad illuminare senza donare riflessi dorati, un colore comunque chiaro ma non platino. Il biondo del Nord, un freddo naturale ma non freddissimo. Sfumature che stanno bene a tutte da dosare nel giusto modo dal tuo parrucchiere di fiducia. E il biondo è e rimane una delle tendenze top che ci accompagneranno sino all'autunno 2021.


Credits: Foto di @FramesiOfficial | Agenzia
Castano – Bruno
I riflessi sono caldi, intensi, profondi, una vera riscoperta dei castani con tante sfumature ispirate però alle zone più selvagge, ai colori della terra e del fuoco. Tanti bruni intensi, caffè o cioccolato a cui abbinare schiariture o colpi dalle sfumature calde del rosso o del castano più chiaro molto caldo.


Credits: Foto di @t.one_evoluzione_del_colore | Instagram
Rosso rame
Grande ritorno del rosso rame. Caldo e brillante, niente mogano o rosso fragola, ma un rosso che per alcune è naturale, molto irlandese. Certamente il rosso per tante donne è impegnativo, di difficile gestione, se però volete provare, usate i riflessi rosso rame sulle lunghezze o come punti luce per le chiome brune.


Credits: Foto di @parrucchierideshair | Instagram
Rosa e viola
Rimangono le due tonalità della stagione abbandonando il celeste che tanto è piaciuto questo inverno. Rosa da applicare su toni chiari come bianco, grigio o biondo per avere effetti diversi, rosa che da sfumato diventa antico e poi intenso, profondo, sino al fucsia ed è una derivazione il viola che ugualmente spazia dai toni più leggeri come il lavanda, per transitare da malva sino al porpora e melanzana. Ciocche, sfumature, parziali, ciuffi, in base all'acconciatura, entrambi i colori potranno inserirsi ed anche combinarsi insieme.


Credits: Foto di @valeriamarigliano | Instagram
Grigio
Non è più il colore degli agée, questa tonalità è ormai entrata nei colori dei capelli di tutte le età perché bello, originale e se osato ha un effetto davvero speciale. La tendenza dell'inverno si ripropone sempre col titanio, ma per questa stagione anche il perla, il polvere, l'argento, di diverse intensità e sfumature che se applicate su altri colori pieni, come il castano scuro, possono donare sulle lunghezze un vero effetto wow.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami