Home » Bellezza » Capelli » Hairstyle: è tornato il long bob!

Hairstyle: è tornato il long bob!

Si tratta di un carré rivisto e corretto, poco più lungo del “classico” caschetto. Liscio, riccio o con punte spettinate, il "long bob" è di nuovo supertrendy!

Hairstyle: è tornato il long bob!

Mosso, liscio, con frangia o ciuffo laterale, il long bob sta di nuovo spopolando negli ambienti fashion del jet set. Lo sa bene Naomi Campbell che ha abbandonato la sua lunga chioma leonina per un long bob (o lob che dir si voglia) con frangetta piena, e stesso dicasi per Gwyneth Paltrow, sempre platinatissima ma con un taglio decisamente più glamour.
Avete presente il “casco” degli Anni’60? Si chiamava, in gergo, “bob”. Da qualche stagione è stato riveduto e corretto apportando modifiche stilistiche nel senso della lunghezza (da cui l'aggettivo "long") che stanno facendo letteralmente impazzire le star.


Versatile, con stile
Appena più lungo di un caschetto (la lunghezza ideale va dal lobo dell’orecchio fino alle spalle), lo si può portare sia con la riga, trendyssima centrale, come suggerisce Olivia Palermo, o con quella laterale o asimmetrica. E se l'”originale” è assolutamente pari, si può optare anche per la variante con le punte sfilate e leggermente morbide (Jennifer Aniston docet) o se siete creative puntare sull’asimmetria con un lato più lungo di qualche centimetro. Quel che è di certo è che si tratta di un taglio estremamente versatile, che si può portare anche con la frangia leggermente bombata (vedi Selena Gomez), a patto che sia sempre curata.

Liscio, mosso, riccio o...
E per lo styling? Se hai i capelli mossi il risultato finale sarà voluminoso e naturale, casual-chic: ci ha provato anche la supermodella e attrice statunitense Brooklyn Decker, abbandonando la versione “liscia” in occasione di qualche red carpet, lo adorano in assoluto, nel più discreto l'effetto wavy la cantante e attrice di “Grey's Anatomy” Mandy Moore e Jessica Biel. Decisamente più bon ton la versione liscia, scelta con opzione shatush da Emily Blunt da tenere in ordine solamente con un colpo di spazzola (o di piastra!)


Qualche dritta
Le regole “generali” per un long bob doc?

  • Prima di tutto la lunghezza: i capelli devono arrivare al massimo fino alle spalle, generalmente leggermente più lunghi davanti e più corti dietro, mai sfilati o scalati;
  • Si può portare con la riga in mezzo o asimmetrica, può stare bene anche con la frangia, purché sia piena e lunga;
  • Il long bob è adatto a tutti i tipi di capelli: folti, sottili, ricci o, al contrario, quelli che sfidano la forza di gravità. In più, trattandosi di una mezza lunghezza, valorizza ogni conformazione di viso;
  • Richiede uno styling semplice, non essendo scalato: per realizzare una piega liscia, basta asciugare i capelli con spazzola e phon e poi definirli con la piastra, per un effetto spettinato, invece, basta asciugare i capelli in maniera naturale e creare delle onde leggere con la piastra, completando il tutto con abbondante lacca per mantenerli in piega.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  capelli  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami