Home » Bellezza » Capelli » Sei stanca dell'ultracorto pixie cut? Fai così!

Sei stanca dell'ultracorto pixie cut? Fai così!

Hai ceduto alla tentazione del pixie cut e, dopo qualche settimana, vorresti già una chioma alla Raperonzolo? Ecco come fare per non... disperare

Sei stanca dell'ultracorto pixie cut? Fai così!

Fashion e irresistibilmente trendy: hai ceduto alla tentazione del pixie cut ma, passate le prime settimane di entusiasmo, vorresti già vedere i tuo capelli toccare (almeno) le spalle. Sfogli le riviste di moda e vedi modelle con lunghi boccoli e deliziose acconciature, per la strada i tuoi occhi cadono su ragazze dai bellissimi capelli lunghi e tutte le tue amiche sfoggiano chiome da capogiro. Che fare per non cedere alla disperazione?
Niente parrucche e posticci ma tanta... pazienza. Il conto è presto fatto: i capelli crescono circa un centimetro (o poco più) al mese e, prima della primavera non puoi vedere risultati vistosi, senza contare che ti attenderanno giorni di pettinature... strane e irregolari. Nel frattempo, ecco 5 nostri consigli per accettare un “ultracorto” che non ti piace più o che, più semplicemente, ti ha un po' stancato.

1. FFF ovvero: fermagli, forcine, fasce

Sono di tendenza da qualche stagione ormai dei deliziosi accessori per capelli che, complice l'imminente Capodanno, troneggiano nelle vetrine delle profumerie. Fermare ciuffi e ciuffetti del pixie cut in crescita è d'obbligo per non sembrare dei stravaganti pulcini arruffati, quindi... via a mollettine colorate e con strass, fasce in velluto multicolor e fermagli di ogni foggia e colore.


2. Cura sempre i tuoi capelli

Non trascurare mai la salute della tua chioma! In commercio esistono prodotti specifici, nutrienti e “stimolanti” l'attività del bulbo pilifero, impacchi e rimedi naturali per regalare ai tuoi capelli luminosità e morbidezza, magari compromessa dall'uso eccessivo di prodotti per lo styling (gel, lacche extrastrong e cere) come esige ogni pixie cut che si rispetti. Anche a tavola puoi fare moltissimo seguendo una vera e propria dieta che strizzi l'occhio a latticini e yogurt, ricchi di oligoelementi, amminoacidi e vitamine, tutte sostanze in grado di renderli più forti, belli e luminosi.

3. W il massaggio

Prima di andare a dormire, fai un piccolo massaggio allo scalpo. Passaci la punta della dita, eseguendo delicati movimenti circolari, su tutta la superficie, per almeno 5 minuti. Sembra che questo semplice gesto stimoli la microcircolazione e, conseguentemente, la crescita dei capelli. Se hai in programma di lavarti i capelli la mattina successiva, passa sui polpastrelli un po' di olio di oliva: mentre massaggerai la cute, la ammorbidirà, nutriendola.

4. Prova le extension o colora i capelli

Le extension, sono gli unici posticci ammessi! Se vuoi i capelli lunghi e... subito, rivolgiti al tuo parrucchiere che potrà darti tutti i consigli corretti a seconda del tuo caso. Deliziose anche le extension colorate, perfette per stupire gli amici in un'occasione speciale.
Se preferisci non eccedere, cambia semplicemente colore: una tinta “diversa” può ravvivare i capelli durante la prima, strana fase di ricrescita, e può distogliere l’attenzione da quelle parti della tua pettinatura che non vuoi mettere in evidenza. Potresti fare, ad esempio, dei colpi di sole più chiari o più scuri che evidenzino il tuo colore naturale e che spariranno naturalmente mentre i capelli crescono. Oppure accendere un biondo platino con un ciuffo “infuocato”.


5. Sii paziente!
Inutile sperare di avere i capelli a metà schiena dopo un mese: in media, crescono di poco più di un centimetro ogni trenta giorni! Per qualcuna potrebbero crescere più lentamente per altre più in fretta, ma la media indica questo valore piuttosto esiguo. Su questa base, calcola quanto tempo ti ci vorrà per raggiungere la lunghezza che desideri: occorreranno circa 3-6 mesi per arrivare ad un caschetto molto corto, dopodiché i capelli ti arriveranno a toccare le spalle nel giro di qualche altra settimana. Nel frattempo goditi ancora ciò che rimane del tuo pixie cut, trasformandolo e personalizzandolo a seconda dell'occasione e, soprattutto... non cedere alla tentazione delle forbici!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  capelli corti  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami