Home » Bellezza » Capelli » Capelli ricci senza... controllo? Domali con la tecnica fitagem

Capelli ricci senza... controllo? Domali con la tecnica fitagem

Il segreto per avere capelli ricci morbidi e definiti? Una tecnica di styling che si chiama "fitagem". Scopriamo insieme di cosa si tratta

Capelli ricci senza... controllo? Domali con la tecnica fitagem

Chi ha i capelli ricci lo sa: spesso una nuvola di boccoli e boccoletti indomabili riempie la testa senza regola. Sembra inutile qualsiasi taglio ad hoc o prodotto che, magari, lì per lì fa effetto per poi fallire nel corso di una giornata umida o a causa di due gocce di pioggia.
Eppure i ricci, se "regolati" e domati in modo naturale, sono estremamente sexy! Ad aiutare le teste "leonine" c'è una tecniche di styling che viene dal Brasile: si chiama fitagem e promette di creare chiome sì mosse ma morbide, sane e, soprattutto, ben definite.
In cosa consiste? Semplicemente nell'utilizzare prodotti specifici con cui "trattare" i propri capelli secondo passaggi ben definiti.


Credits: Foto di @3466195 | Pixabay

 

Fase 1: detersione

Regola numero uno: vietato stressare cute e capelli. Quindi, al momento dell'acquisto di un prodotto detergente, sono da preferire le formule leggere, nutrienti e a base di ingredienti naturali e senza siliconi.

 

Fase 2: maschera specifica

Dopo aver lavato i capelli va necessariamente applicata una maschera idratante, ammorbidente e nutriente, in grado di dare corpo ai capelli definendo i ricci. Prelevare una noce di prodotto, partire dalla cute e, servendosi di un pettine a denti larghi, proseguire distribuendolo sulle lunghezze. Come per lo shampoo, anche per la maschera è da preferire una formula "green".

 

Fase 3: amica microfibra

Un errore ricorrente è quello di sfregare i capelli con il classico asciugamano in cotone con movimenti "energici". Poveri capelli: è decisamente un momento ad alto tasso di stress! Meglio avvolgerli per qualche minuto in un asciugamano in microfibra che asciugherà velocemente l'acqua in eccesso velocizzando i tempi di asciugatura.

 

Fase 4: mix di prodotti

Lo styling è la fase più importante. E lo è ancor di più nel caso di indomabili capelli ricci che, con le abitudini sbagliate, si rischia di trasformare in una massa informe. Il fitagem suggerisce, proprio per questa fase, l'uso di un mix di prodotti per lo styling. Per ottenerne uno di particolare efficiacia, basta unire qualche goccia di olio vegetale adatto ai capelli (tipo quello di jojoba) con una crema-corpo bioPrendere con le dita una ciocca media di capelli e applicate la crema ottenuta - in maniera abbondante - dalle radici alle punte andando a dividerla a sua volta in 3 o 4 ciocche più piccole con l'aiuto delle dita. A questo punto raccogliete la ciocca con il palmo della mano e fatela molleggiare verso la radice per un effetto arricciante ultra definito. Procedete poi ciocca per ciocca su tutta la capigliatura e tenete in posa per circa 30 minuti.

 

Fase 5: styling

Lasciare asciugare i capelli ricci senza phon, all'aria, è sempre da preferire. E, con l'arrivo della bella stagione, bisogna ammettere che è un "sacrificio" che si fa piuttosto volentieri. Per chi, invece, preferisce utilizzare il phon a non dover mancare è il diffusore, lavorando, con velocità e temperatura medie, ciocca per ciocca.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

GOOGLE ADS