Home » Bellezza » Capelli » Capelli in primavera: 4 modi per prendersene cura

Capelli in primavera: 4 modi per prendersene cura

Pensiamo a prenderci cura dei capelli in primavera con questi piccoli consigli facili da seguire

Capelli in primavera: 4 modi per prendersene cura

I capelli in primavera hanno la tendenza, come per l'autunno, ad avere un momento di difficoltà in cui cadono più facilmente, risultano un po' spenti, spesso perdono la loro tonicità apparendo sciupati. Le stagioni di transizione hanno questi effetti, ma la primavera stagione di rinnovamento, è l'anteprima all'estate in cui le chiome possono subire ulteriore stress dal caldo eccessivo e dal sale se si va in vacanza al mare o dal cloro per i bagni in piscina. Meglio allora una buona prevenzione anche in primavera per avere così capelli belli e pronti per qualsiasi futura vacanza.


1. Dieta
Siamo ciò che mangiamo ed ogni parte del nostro corpo è influenzata dall'alimentazione adottata. Per dare un aiuto ai capelli in primavera è meglio seguire una dieta ricca di ferro e di acido folico, di zinco e di vitamine del gruppo B. Consumiamo quindi cereali integrali, legumi, riso integrale, ma anche uova e fegato. In questa stagione meglio consumare le patate, asparagi, piselli, spinaci, carote e frutta secca. Le mele, ancora presenti, sono perfette, ma vanno mangiate con la buccia (assicuratevi quindi che siano biologiche). Se non avete intolleranze al lattosio, consumate latte e derivati come yogurt e formaggio.
Non deve mai mancare un'ottima idratazione interna, bere acqua è fondamentale e potete usare tè e tisane durante la giornata per integrare ulteriormente.


2. Maschera
Un grande aiuto, sia per la caduta che per il rinforzo dei capelli in primavera è prepararsi delle maschere da applicare per aiutare la chioma. Meglio scegliere prodotti per capelli non aggressivi, soprattutto in questa stagione, per evitare di stressarli alle soglie dell'estate. Scegliete maschere rinforzanti soprattutto e anti caduta, ne trovate moltissime già disponibili ma potete anche optare per il fai da te usando ingredienti casalinghi o di facile reperibilità come erbe e oli essenziali.

3. Taglio
Per i vostri capelli in primavera potete anche decidervi a... darci un taglio! Per cambiare un po', basta guardare quali sono le novità per quest'anno, attenzione però a non andare a trattarli troppo, ma se vi rivolgete a parrucchieri professionisti sapranno consigliarvi per il meglio. Un buon taglio permette anche di eliminare la parte dei capelli più sfruttata e delicata, le estremità. Le punte e l'ultimo centimetro risentono maggiormente delle colorazioni o decolorazioni, della mancanza di idratazione e della secchezza generata dalle asciugature con il phon.


4. Integratori
Di aiuto, per un breve periodo, si può intervenire con la nutraceutica, ovvero l'uso di integratori alimentari. Per dare un'ulteriore incisività alla cura dei capelli in primavera è possibile acquistare nelle farmacie o nei negozi specializzati degli integratori appositamente studiati per i capelli che abitualmente contengono ferro, biotina (fa parte delle vitamine del gruppo B), zinco e cheratina. Anche in questo caso fatevi consigliare dal farmacista e spiegategli qual è la vostra esigenza (rinforzo e/o anticaduta).

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami