Home » Bellezza » Capelli » Capelli grassi, cause e soluzioni

Capelli grassi, cause e soluzioni

Perché i capelli grassi? Vediamo da cosa sono generati e quali sono i migliori comportamenti per porvi rimedio

Capelli grassi, cause e soluzioni

I capelli grassi sono una delle possibili problematiche che possono ricorrere alle proprie chiome.
Appaiono unti, appiccicosi e sembrano anche sporchi,
sono poi dritti, senza forma, come fossero stanchi e privi di vitalità.
Non sono un bel vedere.
Questo è generato dal sebo in eccesso che dal cuoio capelluto va a ricoprire tutto il capello.
Se non sono presenti delle cause genetiche, è comunque possibile tentare di porvi rimedio con un giusto comportamento e le giuste azioni specifiche.


Come si presentano
I capelli grassi si mostrano appiccicosi, unti e poi anche senza corpo, spenti. Questo è causato dal sebo in eccesso depositato che dal cuoio capelluto scende anche su tutta la lunghezza dei capelli. Si sporcano facilmente, l'eccessiva untuosità trattiene maggiormente anche le scaglie di pelle che normalmente si staccano dalla testa e trattengono ulteriormente polvere e altra "sporcizia" presente nell'aria o dove i capelli vengono a contatto. Difficile dare a questi capelli una acconciatura, non viene mantenuta la piega, sono quindi lisci e dritti in modo innaturale e capita anche che non abbiano un buon odore.

Credits: Foto di @827817 | Pixabay
Perché i capelli grassi?
Ma quali sono le vere cause del sebo in eccesso che genera questo tipo di capelli? Questa sostanza, generata dalle ghiandole sebacee, è comunque presente sulla nostra testa, è una barriera protettiva idrolipidica e difende anche i nostri capelli dalla disidratazione mantenendoli "vivi" e donandogli quell'aspetto corposo e sano, di benessere. Quando invece le ghiandole sebacee lavorano troppo, come conseguenza si hanno i capelli grassi. Ma perché la produzione di sebo diventa eccessiva? Possono esserci cause genetiche, oppure variazioni ormonali, temporanee o congenite (spesso gli adolescenti con l'acne hanno anche i capelli grassi), ma può anche essere lo stress a generare un disequilibrio nel fisico. Altre cause possono essere l'uso di prodotti di bassa qualità o eccessivamente aggressivi, che rovinano i capelli e la loro struttura, oppure un ambiente troppo inquinato o non salubre.


Comportamenti
Come è meglio comportarsi quando si hanno i capelli grassi? Bisogna lavarli più spesso, ovviamente, non crediate che se si lavano spesso si aumenta la produzione del sebo, importante è usare i prodotti giusti, non aggressivi e che siano specifici per lavaggi frequenti. Pensate anche agli shampoo a secco che assorbono l'unto in eccesso.
Asciugate i capelli senza esagerare con la temperatura, mantenete il phon a distanza, mai vicinissimo alla testa, l'eccessivo calore rende più liquido il sebo, rischiando di peggiorare il problema.
L'alimentazione va comunque controllata. Tutto il nostro corpo trae nutrimento e assorbe gli alimenti che assumiamo, anche i capelli risentono di cattivi comportamenti alimentari, come per il sebo della pelle che genera i punti neri, anche in questo caso meglio evitare alimenti pericolosi: insaccati, fritti, pietanze troppo grasse preferendo verdura e frutta ricchi di sali minerali.
Se la situazione è da considerarsi seria, meglio sempre consultare un medico specialista, un dermatologo in questo caso, e chiedere suggerimenti a lui se è il caso di utilizzare farmaci specifici.

Altri rimedi
Vi sono poi diversi trattamenti, moltissimi naturali, dove poter impiegare l'abilità nel fai da te: impacchi, maschere, applicazioni, shampoo naturali e molto altro.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  capelli  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami