Home » Bellezza » Capelli » Capelli grassi, i rimedi

Capelli grassi, i rimedi

Contrastare il sebo in eccesso è possibile, sia con rimedi fatti in casa che anche con preparazioni già pronte, ecco alcune indicazioni

Capelli grassi, i rimedi

Per i capelli grassi esistono diversi rimedi, alcuni naturali, mentre altri tradizionali.
Sono comunque tutti orientati a rimuovere l'eccesso di sebo che è generato dalla cute della testa e che va a distribuirsi su tutti i capelli provocando quell'effetto visivo e anche tattile di 'unto'. Sia che rimanga un episodio, sia che il problema si protragga nel tempo, rimane fastidioso ed antiestetico.
Ma come è possibile risolvere questo inconveniente?
Basta cimentarsi nel fai da te o scegliere prodotti già pronti, questo in base al tempo che avete a disposizione e a cosa preferite.


Rimedi già pronti
Shampoo secco
Se il problema è temporaneo, magari generato da cattiva alimentazione o da un periodo molto intenso, questo tipo di prodotti sono molto utili. Ma potete impiegarli anche se è da lungo tempo che i vostri capelli sono 'unti'. Il primo vantaggio degli shampoo secchi è che non richiedono acqua, risultando estremamente pratici in situazioni di scarsità o di assenza di essa. Si possono usare spesso, hanno una azione di 'assorbimento' dell'eccesso oleoso e altresì sono rapidi ed eliminano i tempi di asciugatura.

Shampoo specifici
Se invece il problema dei capelli grassi va gestito per tempi più lunghi, scegliete tra i prodotti di detersione degli shampoo riequilibranti del sebo o normalizzanti, che comunque siano correttamente detergenti ma non aggressivi e che vadano a ripristinare il corretto equilibrio idrolipidico. Chiedete consiglio al farmacista o al medico (anche quello specialistico) se è un problema serio da valutare in modo appropriato.


Rimedi fai da te
Limone o aceto
Sia in associazione a prodotti specifici, sia da soli, i capelli grassi vedono nei rimedi fai da te, come quello dell'acido citrico (contenuto naturalmente nel limone e nell'aceto), uno dei più impiegati. Dopo averli lavati, l'uso di limone o aceto da massaggiare sulla cute, riesce a normalizzare la produzione di sebo, questo però potrebbe generare il problema opposto se si esagera, usate prima quindi una quantità ridotta e non ad ogni lavaggio.

Menta o tè verde
Preferite magari il tipo menta piperita, che è più attiva, e fate un decotto facendo bollire diverse foglie di menta con dell'acqua. Questa pianta che ha anche altre proprietà curative, è anche un ottimo sgrassante dei capelli. Lasciate raffreddare, e poi usate le foglie da applicare come un impacco e l'acqua per risciacquare i capelli dopo il lavaggio. Anche con il tè verde è possibile seguire la stessa procedura per ottenere un effetto di riequilibrio della cute.


Maschere
Anche l'uso di maschere sui capelli grassi è tra i rimedi più utilizzati, ed è utile per bloccare l'eccesso di sebo. Consigliate quelle con l'argilla che vanno a togliere il grasso in eccesso, le trovate in erboristeria, oppure anche una applicazione "a secco" con dell'amido di mais, che trovate anche al supermercato, da usare come i uno shampoo secco, si applica sulla cute, lo si massaggia delicatamente e poi lo si rimuove semplicemente con un pettine. Potete farlo un paio di volte a settimana, lontano dagli shampoo.

Altro consiglio, non una soluzione, ma un aiuto, è quello di tenere i capelli corti o di lunghezza media, questo per poterli gestire meglio, mai usare acqua troppo calda e anche il phon non deve mai essere eccessivamente bollente.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami