Home » Amore » Relazioni / Sentimenti » Tradimento col migliore amico

Tradimento col migliore amico

Lui, lei e l’altro o l’altra; storia di ordinari tradimenti e triangoli insospettabili, che però fanno ancora più male se arrivano a colpire anche un sentimento intenso come l’amore: l’amicizia.

Tradimento col migliore amico

Statisticamente i tradimenti si consumano principalmente sul luogo di lavoro e poi, nell’ambito delle amicizie. In questo caso possono scattare due meccanismi. Il primo è una specie di disimpegno morale nei confronti dell’amico, per cui l’attrazione sessuale diventa più forte dei valori di onestà e rispetto tipici dell’amicizia.
In pratica ci sono persone che considerano passione e amicizia in maniera distante e il soddisfacimento di uno non è per forza incompatibile con l’altro.
L’altro aspetto è la consapevolezza che l’oggetto del desiderio è sentimentalmente legato a una terza persona e questo rende la cosa eccitante per la persona che ricerca una scappatella.

Credits: Foto di @geralt | Pixabay
Spesso si mantiene il segreto
Paradossalmente il fatto che vengano tradite le amicizie più inossidabili e consolidate in nome di fugaci rapporti sessuali non è la cosa che sconvolge maggiormente, ma il fatto che il 90% degli amici disonesti e traditori non confessano la debolezza vissuta né all’amico né al proprio partner, ma vivono nella bugia. Spesso chi cerca la via del silenzio è convinto che sia la strada più semplice, ma non è così perché la capacità di mettere a tacere la coscienza, continuando a fare i falsi con l’amico, richiede coraggio e autocontrollo, oltre che alla faccia tosta, soprattutto quando ci si frequenta non solo da amici, ma tra coppie. Ma mantenere il segreto senza tradirsi con occhiate e allusioni non è così semplice.

Quando si decide di confessare
Chi invece si arma di coraggio e decide di confessare il tradimento per salvare relazione e amicizia ha sicuramente ottime intenzioni, ma deve sapere a cosa va incontro. Generalmente ci sono buone possibilità che la coppia superi il dramma dell’infedeltà, ma è quasi sempre impossibile riuscire a recuperare il rapporto in maniera sincera e vera con l’amico. Il tradimento da parte di un amico è vissuto con molta più rabbia e delusione rispetto a un’infedeltà con una persona X, perché implica la distruzione totale di quel piccolo mondo di confidenze e condivisioni che è stato costruito su basi oneste e sincere. Rivelare l’accaduto può essere un’attenuante e chiedere scusa è un primo passo ma necessita dall’altra parte grande capacità di ascolto, comprensione e disponibilità al perdono.

Credits: Foto di @pasja1000 | Pixabay
Il perdono è difficile
Nella maggior parte dei casi l’attrazione tra i due fedifraghi è nata e cresciuta durante il ritrovo tra amici e spesso l’adulterio si è poi consumato durante una di queste circostanze. La scoperta da parte del partner dello scandaloso retroscena consumato alle spalle, viene visto così come un’imperdonabile carognata. L’amico/a tradito dovrà fare uno sforzo enorme per perdonare l’amico/a sleale, anche perché al danno di essere stato pugnalato alle spalle si aggiunge la beffa di non avere capito che il fatto stava avvenendo proprio sotto i propri occhi. Così in poco tempo tornano alla mente tutte le situazioni vissute in cui “gli amanti” si potevano incontrare liberamente senza destare sospetto e si continuano a cercare degli indizi che inchiodino i traditori alle loro responsabilità. Si tratta di reazioni comuni ma molto dolorose che non fanno che acuire nel tempo la collera e la frustrazione. Per questo è controproducente cercare di ristabilire subito l’amicizia o ottenere il perdono perché è necessario un tempo per far calmare gli animi.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da borotalco100
     

    cosa fare quando una amante ti ricatta da 1 anno di raccontare il tuo tradimento a moglie e 4 figli?

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami