Home » Amore » Relazioni / Sentimenti » Sesso e amori in ufficio

Sesso e amori in ufficio

Il lavoro è un luogo privilegiato, ci si passa la giornata e spesso è lì che ci si mostra sotto una luce migliore. Gli amori da ufficio regalano un po’ di calore a un ambiente difficile. Il vantaggio è che all’inizio di queste storie si trova una motivazione maggiore nel lavoro; il rischio però è che lavorare, a lungo andare, diventerà più complicato.

 

I flirt in ufficio sono un vero e proprio fenomeno di costume se, come sembra, il 38% dei lavoratori dipendenti ha una relazione con un/una collega. Un esercito di fidanzati e amanti, seduttori e sedotti, che si aggirano tra scrivanie e computer. Tuttavia, le relazioni che escono alla luce del sole sono poche; la maggior parte nasce e vive in clandestinità, all'oscuro di mogli, mariti, colleghi e superiori. Alcune addirittura si consumano all'interno dell'azienda, complice la penombra di una sala-riunioni deserta, una permanenza fuori orario o anche solo una veloce pausa pranzo.

Perché scatta qualcosa

Gli adulti trascorrono circa un terzo delle ore di una giornata sul posto di lavoro e la probabilità di

imbattersi nell'amore è piuttosto elevata. Inoltre bisogna pensare che quando lavoriamo cerchiamo di dare sempre il meglio di noi stessi, nel parlare, nel vestire, nella cura della nostra persona, nella performance lavorativa e badiamo sempre di fare bene, poiché la qualità del nostro impegno influenzerà chi collabora con noi nel giudizio che esprimerà riguardo alla nostra persona.


Il sesso in ufficio rende più produttivi

Pare che flirtare in ufficio faccia distrarre, ma se ci si spinge oltre, il rendimento sul lavoro ci guadagna! Le persone che legano con i colleghi conoscono meglio i propri sentimenti e questo produce più energia e più capacità di lavoro. Questo effetto favorisce anche un comportamento più professionale ed elimina la possibilità che si creino problemi con il capo o con altri colleghi. Ad analoghe conclusioni è giunto uno studio italiano: le persone, per lo più donne innamorate sul lavoro, sostengono di essere più produttive nel 65% dei casi. Un intervistato su tre afferma di superare abbondantemente l'orario sindacale, pur di stare vicino al partner, e uno su due confessa di andare al lavoro più volentieri. Uno su cinque (soprattutto donne) svela di portarsi perfino del lavoro a casa per mantenere un rapporto ideale e a distanza con la persona amata. Un intervistato su sette ha addirittura rivelato di aver rifiutato offerte di lavoro con aumenti di stipendio o promozioni solo per poter stare vicino al collega prediletto.

 

Dall’eccitazione all’imbarazzo

I baci rubati nascosti dagli sguardi indiscreti, le carezze veloci sulla scrivania, un corpo a corpo nello sgabuzzino e una pausa pranzo nel motel dietro l’ufficio. Sono tutte situazioni che aumentano la passione e i momenti l’eccitazione. Si ha sempre la sensazione di trasgredire a dei divieti, anche se non c’è nulla di illegale! Le cose si complicano parecchio però, quando la storia finisce. Già normalmente non è facile superare una separazione, ancor più dura sarà se il proprio ex partner lo ritroviamo tutti i giorni in ufficio. Soprattutto se lui, si fa vedere con le nuove conquiste.
In questi casi forse è il caso di farsi trasferire di piano o incarico o, in casi estremi, cambiare addirittura lavoro.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da americano
     

    e' vero che negli uffici nasce di tutto, una veduta di mutandine e poi una sosta pranzo con una sveltina in macchina,e altro

LASCIA UN COMMENTO



Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami