Home » Amore » Relazioni / Sentimenti » Amore incondizionato

Amore incondizionato

Cosa significa amare incndizionamente qualcuno? Ed è un sentimento che si può realmente provare?

Amore incondizionato

Gibran riguardo l'amore scriveva “non dà nulla fuorché sé stesso, e non coglie nulla se non da se stesso. L’amore non possiede, né vorrebbe essere posseduto, poiché l’amore basta all’amore”.
E anche Madre Teresa di Calcutta sosteneva che l'amore fosse la sola risposta alla solitudine e alla povertà, purché fosse incondizionato.

Ma cosa significa amore incondizionato? Ed è davvero possibile ?


Amore condizionato e incondizionato

Quando si parla di amore non si intende solo quello coniugale, ma anche filiale, sociale e per l'umanità in generale.
L'amore incondizionato deriva dalle teorie psicologiche delle relazioni oggettuali di Bowlby e si oppone al concetto di amore condizionato.
Questo secondo tipo di amore è quello che si basa sul concetto “io ti voglio bene se...”, mentre quello incondizionato è quel tipo di sentimento che non ha se e ma. È uno stadio evoluto dell'amore, in cui si offre benevolenza a prescindere.
C'è poi un terzo tipo di sentimento amorevole: ovvero l'amore verso coloro che ci vogliono male, un amore trascendente, quello insegnato anche dal cattolicesimo e riassunto nel concetto di “porre l'altra guancia”.


Amore disinteressato

Amare davvero qualcuno significa provare un sentimento incondizionato e disinteressato, senza attaccamento, il che non significa essere indifferenti alle persone o non distinguere il sentimento a seconda delle persone. Ma semplicemente vuol dire amare senza pretendere nulla in cambio; significa provare questo forte sentimento anche quando l'altro decide di lasciarci.
Basti pensare all'amore che un genitore prova per il figlio, anche quando questo un giorno decide di andarsene lontano per vivere la sua vita; la madre e il padre soffriranno immensamente, ma continueranno a volergli bene anche non riuscendo più a vedere quel figlio, perché sanno che lui è felice.

 
Ma esiste davvero questo amore?

Vi ricordate il libro “I dolori del giovane Werter”, in cui il ragazzo innamorato di Charlotte non fa però nulla per attirarla a sé, perché sa che lei è innamorata di un altro e non vuole turbarla?
In questo caso si può parlare di amore incondizionato, che però porta sofferenza, solitudine e disperazione. È quindi giusto amare incondizionatamente? O in questo caso la situazione potrebbe semplicemente trasformarsi in qualcosa di malsano e patologico?
In realtà il concetto di incondizionato all'interno di un rapporto amoroso ha più a che fare con situazioni difficili, momenti nei quali nella coppia subentrano degli ostacoli.
Per esempio uno dei due coniugi si ammala gravemente e non è più in grado di rapportarsi come prima, o vive grossi problemi economici e non può garantirci lo stesso tenore di vita di prima. In questi casi il partner che deciderà di rimanere accanto all'amato, non chiederà nulla in cambio, e amerà incondizionatamente, in modo sano.


Alcuni tipi di amore incondizionato
L'amore incondizionato sano, quello che apparentemente non ci ricambia nello stesso modo, ma dal quale possiamo trarre vantaggi positivi è per esempio:

  • l'amore per un animale
  • l'amore per le persone bisognose, povere, sole
  • l'amore di un neonato

Di © Riproduzione Riservata
TAG  amore  
CONDIVIDI

2 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Halima
     

    Esiste davvero l'amore incondizionato , quando un amore esiste agli anni e tanti anni , senza mai vedersi o sentirsi ma è ancora così dentro chiuso nel cuore , è amore vero questo, anche se una grande nostalgia ti invade e anche se è solo da una parte.

  2. Inviato da krolink
     

    Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il Suo unigenito Figlio affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna...
    q u e s t o è l'amore incondizionato...
    ed è da e tramite questo atto arriva tutto l'amore, senza non funziona davvero.
    :)

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami