Home » Amore » Coppia » Prima vacanza con il partner: come capire se la storia ha un futuro

Prima vacanza con il partner: come capire se la storia ha un futuro

Dopo alcuni mesi di frequentazione avete deciso di partire per le vacanze insieme: una bella prova perché frequentarsi 24 ore su 24 non sempre è facile. Ma al vostro rientro avrete capito sicuramente tante cose e avrete un'idea più certa sul futuro della vostra relazione

Prima vacanza con il partner: come capire se la storia ha un futuro

La prima vacanza con il partner è un momento che si ricorderà per sempre: ore e ore da trascorrere insieme senza l'interferenza di parenti e amici ma soprattutto momenti per condividere interessi e conoscersi più a fondo.
Tuttavia non sempre le ferie con il compagno/a sono rose e fiori perché proprio in questa convivenza h24 possono affiorare problemi e incomprensioni.
Talvolta, poi, bisogna mediare e trovare dei compromessi su ciò che interessa a ciascuno in modo che entrambi rientrino soddisfatti e rilassati.
Infine è anche possibile dover affrontare piccole emergenze che mettono a dura prova i sentimenti.
Come è possibile, quindi, capire se la storia andrà avanti anche al vostro rientro?
Ecco 5 aspetti da non sottovalutare.

  1. Le abitudini quotidiane
    Durante la prima vacanza con il partner si iniziano a conoscere le abitudini quotidiane di entrambi; ci si vede appena svegli, ognuno con il proprio umore e carattere e non sempre questo può piacere. Inoltre andare a dormire e risvegliarsi insieme mette a nudo aspetti più intimi (l'odore della pelle, l'alito la mattina, le abitudini igieniche) che sono un trampolino di prova per capire se ci si piace totalmente.
  2. Le sfide e le incognite
    Spesso in vacanza possono accadere piccoli imprevisti che mettono alla prova: la carta di credito rubata, un mezzo di trasporto cancellato, un problema con l'hotel.
    Nulla di grave ma piccole sfide che però se è la prima volta che vi trovate insieme a gestirle vi faranno capire il vostro grado di complicità e il carattere dell'altro.
  3. I momenti “vuoti”
    Anche nel viaggio più avventuroso è normale avere dei momenti in cui non si ha nulla da fare, attimi di relax che vanno assaporati per ciò che sono.
    Durante la prima vacanza con il partner si impara a capire come reagisce l'altro di fronte a queste pause: ha l'ansia di riempire gli spazi? Assapora il silenzio?
    È importante prestare attenzione a questo aspetto perché nella vita quotidiana poi ci si può trovare spesso in queste situazioni che non devono creare ansia a nessuno.
  4. La capacità di divertirsi
    L'amore e i sentimenti sono fondamentali per una coppia quanto lo è la capacità di stare bene insieme e divertirsi. Le vacanze sono un momento in cui è possibile capire se anche nel nulla e con niente ci si diverte, si ride e si scherza e si è in grado di cogliere gli attimi che poi faranno parte dei ricordi.
  5. I lati oscuri
    Stare insieme 24 ore su 24 inevitabilmente mette allo scoperto i lati oscuri del carattere: cattive abitudini e atteggiamenti che quando ci si frequenta poche ore al giorno si tengono più a bada.
    È importante, invece, che emergano anche quegli aspetti personali non proprio perfetti, perché solo così si riesce a capire se si è in grado di accettarli, confrontarli e perdonarli.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami