Home » Amore » Coppia » Crisi di coppia: 6 sintomi che qualcosa non va

Crisi di coppia: 6 sintomi che qualcosa non va

Come capire che qualcosa nel rapporto non va? Quali sono i segnali da cogliere prima che sia troppo tardi?

Crisi di coppia: 6 sintomi che qualcosa non va

Tutti i rapporti possono attraversare fasi di alti e bassi perché la vita a due non è affatto semplice; questo però non significa necessariamente che la storia stia volgendo al termine.

Litigi, battibecchi e musi lunghi non sono i segnali di una crisi di coppia; i sintomi che qualcosa non va sono ben altri, molto più profondi e “insidiosi”. È possibile perciò capire se la relazione che viviamo è a rischio facendo attenzione ad alcuni cambiamenti.



6 Segnali da non sottovalutare
Quando si vive una crisi di coppia le persone e le dinamiche relazionali subiscono un cambiamento rispetto a quando tutto andava bene. Per evitare di ritrovarsi da un giorno all'altro al famoso punto di non ritorno bisognerebbe, ogni tanto, sedersi e fare il punto della situazione per capire se la storia sta attraversando un momento difficile. Solo così, insieme, o con l'aiuto di un terapeuta, si può ancora provare a salvare il rapporto e “aggiustare” ciò che non va.
Ecco i 6 sintomi di una crisi di coppia.

  1. Pessimismo e fastidio
    Quando le persone non stanno più bene insieme iniziano ad avere atteggiamenti e pensieri negativi e ostili verso il partner.
  2. Scarsa comunicazione
    Parlare e confrontarsi sono le basi per una relazione sana; quando però la comunicazione si riduce solo alle cose futili, senza andare in profondità, forse significa che qualcosa non va.
  3. Colpevolizzare solo l'altro
    Il sintomo evidente di una crisi di coppia è rimproverare il partner di ogni cosa senza mai mettersi in discussione.
  4. Mancanza di sostegno e obiettivi
    Prefiggersi degli obiettivi comuni è un ingrediente utile al funzionamento della coppia; quando però viene a mancare questa cosa significa che forse non si ha più voglia di percorrere il cammino insieme al partner. Inoltre se la coppia è in crisi manca anche il sostegno e l'approvazione dell'altro.
  5. Voler cambiare il partner
    Quando la storia va bene ci si accetta e si amano anche i difetti dell'altro; volere una persona diversa da quella che abbiamo conosciuto invece è sintomo di una crisi di coppia.
  6. Litigare di continuo
    Le discussioni servono alla coppia, per conoscersi e andare avanti; quando però i litigi sono continui e non si arriva mai a una soluzione, significa che qualcosa non va.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami