Home » Amore » Coppia » Coppie che non litigano mai: non è sempre positivo - Parte 2 di 2

Coppie che non litigano mai: non è sempre positivo

Parte 2 di "Coppie che non litigano mai: non è sempre positivo"


Come cambiare
I coniugi che evitano la discussione, che fingono che tutto vada bene e che vanno avanti pensando che le cose poi si sistemeranno, dovrebbero in realtà farsi un'analisi e cercare di capire perché “congelano” i conflitti, se è paura di non essere accettati o se ci sono traumi del passato irrisolti.
Capito ciò bisognaimparare a litigare in modo costruttivo per portare lo scontro ad una conclusione serena attraverso una riconciliazione emotiva che rassicura i partner e riafferma la positività del loro legame.

 

Chi invece discute in modo competitivo avrà un esito negativo e non farò altro che aumentare le questioni conflittuali che porteranno inevitabilmente la coppia a provare risentimento.
Perciò è fondamentale non reprimere ciò che fa male, farsi aiutare da un terapeuta di coppia e quando ci si confronta è necessario individuare le situazioni importanti che possono generare una discussione e separarle da quelle che invece possono essere tollerate.

Di , © Riproduzione Riservata

PAGINA 2 DI 2
1 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami