Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Società » Mondo » Carnevale ambrosiano: perchè ha una data diversa?

Carnevale ambrosiano: perchè ha una data diversa?

In Lombardia ci si maschera qualche giorno dopo il resto d'Italia, questo per merito (o demerito) di Sant'Ambrogio

Carnevale ambrosiano: perchè ha una data diversa?

Milano, capitale della moda e del business, si differenzia dal resto d'Italia per la festa più colorata e giocosa dell'anno, infatti si parla di carnevale ambrosiano.
Non che ci siano usanze e festeggiamenti così diversi (tranne magari nella tradizione culinaria), ma è una ricorrenza che è temporalmente diversa da quello che in contrapposizione viene riconosciuto come carnevale romano.
Non che esista un Carnevale di Milano come è invece tradizione quello di Viareggio, quello di Ivrea e anche quello di Cento, forse per questa calendarizzazione diversa? Non lo sapremo mai, ma perché questa differenza? A cosa è dovuta?


Origini e cenni storici
Possiamo dire che la "colpa" è di Sant'Ambrogio. Uno dei dottori principali della Chiesa cattolica vissuto nel '400 e diventato anche Vescovo di Milano. Dalla proclamazione della sua santità è poi diventato anche patrono della città meneghina e fu talmente riconosciuto e importante che anche la tradizione di preparare l'albero è legata al giorno a lui dedicato, il 7 Dicembre.
Narra la leggenda che il Carnevale prima di lui si festeggiasse come in tutto il resto d'Italia, ma a seguito di un suo pellegrinaggio per i territori della attuale Lombardia, nonostante la promessa di tornare prima di Quaresima, fece ritardo. Vista la devozione verso il vescovo, i milanesi lo aspettarono ed è per questo che venne quindi “spostata” la data di inizio della preparazione alla Pasqua e di conseguenza il Carnevale.


Calcolo del Carnevale ambrosiano
Il calcolo della festività viene quindi eseguito dal termine del carnevale romano (tutto il resto d'Italia), ovvero comincia il giovedì successivo al Mercoledì delle Ceneri e termina il sabato prima della domenica di inizio Quaresima, dura quindi solo 3 giorni al contrario dei 4 dell'altro.


Oggi
Basta quindi guardare le date del Carnevale di quest'anno e Milano arriva in ritardo. Però, altra curiosità, non in tutta la Lombardia si festeggia il Carnevale ambrosiano perché, narra sempre la leggenda, nel suo pellegrinaggio il santo patrono di Milano Ambrogio nelle zone più lontane toccò solo alcuni comuni e quindi succede che anche paesi contigui festeggino seguendo due calendari diversi. Volete un esempio? In provincia di Varese, a Laveno Mombello, è in vigore il rito ambrosiano mentre Cittiglio, con cui confina, si festeggia il Carnevale romano e parliamo di paesi piccoli e quindi molto vicini. Per la gioia dei bambini, spesso si uniscono tutte le celebrazioni, un ottimo compromesso, e si riesce così a festeggiare per una settimana di fila.
Purtroppo, forse per la sua struttura ormai da metropoli o forse per grandi flussi di persone da ogni parte d'Italia, non esiste una tradizione così marcata e nota come altre città già citate prima, niente lancio di arance o maschere tipiche e sfilate che attraggono molti turisti, ma rimane comunque una celebrazione con feste ed iniziative per tutti.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  carnevale  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami