Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Società » Attualità » Tutti i ponti del 2018: quando e dove andare

Tutti i ponti del 2018: quando e dove andare

È da poco iniziato il 2018 ma avete già il calendario alla mano per pianificare le prossime vacanze? Ecco come sfruttare al meglio festività e ponti per concedervi brevi o lunghi fine settimana in giro per il mondo

Tutti i ponti del 2018: quando e dove andare

Sebbene l'anno appena iniziato non sia uno dei migliori dal punto di vista dei giorni festivi è anche vero che con un po' di strategia e una buona pianificazione è possibile riuscire a sfruttare al meglio le festività del calendario, magari aggiungendo qualche giorno di ferie qua e là in modo da godere appieno i ponti del 2018.
Se perciò anche voi appartenete alla categoria del “partiamo appena possiamo” ecco un planning con le date che si possono utilizzare abbinando i giorni rossi del calendario e qualche permesso feriale: in questo modo il capo non si lamenterà troppo e tutti potrete soddisfare la vostra smania di viaggiare e vedere il mondo!

Fine inverno e primavera
I primi giorni festivi dell'anno sono Pasqua e il lunedì dell'Angelo che cadono rispettivamente domenica 1 e lunedì 2 aprile. Sebbene non si possano sfruttare con un vero e proprio ponte, possono essere combinati a venerdì 30 e a sabato 31 marzo in modo da avere 4 giorni di ferie, ideali per visitare una città europea (Londra, Parigi, Siviglia) o andare in montagna e godersi l'ultima neve della stagione o ancora azzardare una primavera anticipata nel sud Italia, magari scegliendo Sardegna o Sicilia che in questo mese solitamente regalano un clima mite.

Se, invece, avete intenzione di prendervi una settimana intera chiedendo solo 3 giorni ( 26-27 e 30 aprile) di ferie al lavoro dovete attendere mercoledì 25 aprile, festa della Liberazione, e martedì 1 maggio, festa dei Lavoratori; in questo modo sfrutterete uno dei veri e propri ponti del 2018.
Il periodo è ideale per un tour tra deserto e mare in Oman oppure per godersi la fioritura delle rose in Marocco o ancora per scoprire la meravigliosa New York.
Un consiglio: sfruttate appieno questi giorni perché poi il 2 giugno capita di sabato e non potrà essere utilizzato se non per una gita in giornata!

Estate ed autunno
Tra gli altri ponti 2018 da tenere in considerazione c'è quello a cavallo del ferragosto: prendendo 2 giorni di ferie (giovedì 16 e venerdì 17) da agganciare a mercoledì 15 agosto, si ottengono 5 giorni di vacanza mentre con 4 giorni di ferie si resta a casa una settimana intera da sabato 11 a domenica 19. Forse non sono proprio le date ideali per andare in giro dal momento che tutto costa di più, c'è confusione e il rischio di trovare luoghi affollati è alto, ma questo mese è perfetto sia per chi ama il mare sia per coloro che scelgono la montagna per le loro vacanze estive, basta scegliere località meno turistiche e anche voi potrete riposarvi!

Se, invece, non amate il caos e la confusione del ferragosto meglio aspettare l'autunno e la ricorrenza di Ognissanti che capita giovedì 1 novembre: attaccando venerdì 2 novembre otterrete 4 giorni di ferie per un lungo week end da dedicare alle città d'arte (Roma, Firenze, Venezia sono solo alcune) oppure per un ultimo bagno di sole alle Canarie!

Inverno
Quali sono i ponti invernali nel 2018? I Milanesi potranno godere della festività di Sant'Ambrogio, venerdì 7 dicembre e andarsene via per un fine settimana intero.
Tutti gli altri dovranno attendere il Natale e Santo Stefano che capiteranno martedì 25 e mercoledì 26 dicembre e con l'aggiunta di 4 giorni di ferie (24-27-28-31) si potranno godere appieno ben 10 giorni di vacanza. Dove? I Caraibi, la Thailandia o il Sud Africa sono alcune mete ideali per questo periodo!

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami