Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Salute » Sport / Fitness » Lo yoga con le capre è più efficace. Il "goat yoga" conquista l'America

Lo yoga con le capre è più efficace. Il "goat yoga" conquista l'America

E' una novità, ma meditare e fare gli esercizi con gli animali sembra una vera panacea, in Oregon funziona benissimo

Lo yoga con le capre è più efficace. Il "goat yoga" conquista l'America

In una fattoria dell'Oregon si sta sperimentando un nuovo tipo di yoga che viene praticato circondati da allegre caprette ed anche razzolanti galline.
Sembra che questa nuova specialità, chiamata Goat Yoga (goat in inglese significa capra), abbia maggior efficacia sul praticare la meditazione e il lavoro di controllo e allenamento del proprio corpo che questa attività fisica comporta.
È una sperimentazione dell'inclusione della pet therapy, sempre più diffusa nella cura dei problemi dello spirito e dell'anima (depressione e altre difficoltà simili), associata ad una delle attività fisiche più antiche al mondo.

LEGGI ANCHE: Speciale Pet Lovers


Tipi di yoga
Tantissimi sono i tipi di yoga, dal tipo di scenario in cui si pratica come il trekking yoga oppure un mix con dell'attività di movimento come il power yoga e poi ci sono anche quelli personalizzati da alcuni vip (come Madonna) che dediti a questo tipo di attività la vogliono rendere unica. Ma non è il primo esperimento di esercizio fisico con gli animali perché è già stato sperimentato lo yoga con il proprio cane, rinominato “doga” (da dog+yoga), che ha visto un certo tipo di seguito anche se in Italia il problema è l'accesso alle palestre in compagnia degli animali.

Come funziona
La pratica dello yoga avviene all'aperto che già come scenario, in una fattoria, tra il verde e la natura è un grandissimo aiuto a ritrovare il proprio equilibrio con l'ambiente circostante. Ma sono libere le galline che però per loro natura non amano molto avere attorno persone ed anche le caprette che invece gradiscono pascolare tra le persone che praticano gli esercizi e cercano anche un contatto fisico ed anche le carezze e le coccole e non viene considerato un disturbo agli esercizi. Questo comporta l'inserimento della pet therapy, ovvero la vicinanza degli animali che generano serenità e piacere della vita che per certi versi ben si inserisce nella filosofia dello yoga del controllo del proprio corpo e del suo benessere.

Sembra che questa iniziativa abbia un grande successo, ormai i corsi sono tutti prenotati da persone da molte parti degli Stati Uniti, non solo dall'Oregon. Il tutto ben organizzato con accoglienza e corso di yoga, forse la piacevolezza è anche nella cornice in cui ci si trova, grandi spazi e tanta natura. Al momento in Italia non esiste un luogo che pratichi la stessa attività, magari, sulla scia di questo interesse ci saranno altre fattorie che riprodurranno lo stesso percorso o magari con altri tipi di animali da fattoria, perché no?! Questo a conferma che un compagno a quattro zampe o comunque un animale che permetta contatto e cura è di grande aiuto.
L'unico dubbio è forse un problema di igiene e di odore anche se basterebbe semplicemente mantenere una pulizia attenta e accurata. 

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  yoga  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami