Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Salute » Sport / Fitness » Beer Yoga, fare le asana bevendo birra

Beer Yoga, fare le asana bevendo birra

Beer Yoga ovvero fare yoga in compagnia della bionda più famosa che ci sia, la birra. Dalla Germania questa disciplina spopolerà anche da noi?

Beer Yoga, fare le asana bevendo birra

Una volta c’era lo yoga e basta. Poi è stata la volta del thermal yoga, di quello dinamico e, ancora, della versione piccante, ovvero hot. Insomma una sessione di asana può essere svolta in tante maniere, a quanto pare, purché si rispettino l’equilibrio tra corpo e mente e la concentrazione.


Ora è tempo di beer yoga. Sì, avete letto bene: “beer”, esattamente come “birra”. Fare yoga sorseggiando birra è una recente tendenza molto in voga in Australia ma approdata nel vecchio continente attraverso la Germania. Come funziona? Semplice! Le classiche asana vengono praticate con l’aiuto di una bottiglia di birra, che potrà agevolare l’equilibrio se adagiata sul capo oppure allungare i muscoli se spinta con gli arti lontana dal corpo. Poi, tra il classico saluto al sole, un cobra e un gatto, un sorso di bionda è concesso per aiutare ulteriormente a gratificare la mente. Un'ora di yoga e due bottiglie di birra: cosa volere di più?


Piacere e… dovere
Ovviamente i puristi della disciplina nicchiano un bel po’. Fatto sta che questa variazione con le bollicine dello yoga incuriosisce tutti. Vietato, poi, pensare che si tratti di un modo per alzare il gomito e perdere la testa! L’approccio è serissimo, così come sottolinea Jhula, la fondatrice con Emily Casey di “BierYoga” ("bier" è il termine tedesco di "birra"), il gruppo che dichiara di avere alle spalle un centinaio di anni di pratica e tradizione:

«Il Beer Yoga è divertente ma non è uno scherzo. Prendiamo le filosofie dello yoga e le abbiniamo al piacere di bere birra, per raggiungere i più alti livelli di consapevolezza»
. È stata proprio lei a codificare questa nuova disciplina:
«Ho iniziato a giocarci nella mia stanza. Ho preso le normali sequenze Vinyasa e ho cercato di inserire una birra ovunque potessi».

Per tutti tranne che per i minorenni
Ovviamente, stando di mezzo una bevanda alcolica, questa attività non è adatta a tutti. Il raggiungimento del minimo d’età legale per consumare alcolici, è d’obbligo per praticare beer yoga che, però, non richiede competenze pregresse né particolari abilità sportive.

«Il BierYoga è la combinazione di un’ora di yoga con due bottiglie di birra. Da secoli gli uomini rilassano corpo e spirito con lo yoga e con questa bevanda. Il piacere di bere un paio di birre e la consapevolezza del proprio corpo derivante dallo yoga si combinano perfettamente in un’esperienza energetizzante», spiega Juhla sul sito bieryoga.de. Insomma, non rimane che aspettare che questa disciplina arrivi anche alle nostre latitudini.

Se, però, abbiamo in programma una vacanza in Germania, esattamente a Berlino, diamo un'occhiata al profilo facebook di "Bier Yoga": c'è un elenco di date in cui sarà possibile praticarlo verificandone i benefici direttamente sul proprio organismo.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  yoga  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami