Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Alimenti con glutine: cibi da evitare se sei celiaco

Alimenti con glutine: cibi da evitare se sei celiaco

I celiaci devono evitare tutti gli alimenti con il glutine, perché sono intolleranti a questa sostanza che di base non serve a livello nutritivo

Alimenti con glutine: cibi da evitare se sei celiaco

 C'è molta confusione in merito a quali sono i cibi che un celiaco può mangiare e quali invece no. La sostanza che causa intolleranza è il glutine, cioè un complesso di proteine. In pratica la traduzione letterale è colla, perché indica appunto la parte collosa del chicco di grano. Si tratta di una parte tranquillamente trascurabile nell'alimentazione, perché non serve.

 

Tuttavia chi è intollerante deve evitare gli alimenti con il glutine perché altrimenti può subire svariati effetti collaterali come ad esempio dissenteria, gonfiore addominale, costipazione, dimagrimento, dolore alle articolazioni, depressione, mancanza di mestruazioni... sono solo alcuni dei sintomi della celiachia.

 

Il glutine si trova in alcuni cereali ma, ci sono dei cibi insospettabili da evitare assolutamente in caso di celiachia! All'interno di questo articolo quindi, vediamo quali sono gli alimenti con glutine da evitare assolutamente se soffrite di questa intolleranza o allergia alimentare!

 

Cibi che contengono glutine, quali sono?

La maggior parte dei cereali contengono glutine il frumento, il farro, l'orzo, il kamut, la segale, il triticale, la spelta, il sorgo. Chiaro che anche tutte le loro successive lavorazioni non possono essere consumate dai celiaci. A partire dai prodotti più comuni come la pasta e il pane bianco, si arriva alle focacce, gli gnocchi di patate, la pizza, la crusca, il malto d'orzo, i biscotti... Esistono comunque diverse farine senza glutine da usare per la realizzazione di questi piatti.

 

Anche l'avena è stata a lungo ritenuta un cibo tossico per i celiaci. È stato scoperto invece che non provoca danni alla mucosa intestinale ma ne provoca sintomi. In pratica l'avena non è tossica, ma lo può diventare a causa della lavorazione. Viene infatti lavorata in ambienti non sicuri, a contatto con cereali che contengono glutine, per questo motivo è sempre bene evitarne il consumo almeno che non vi sia la certezza che la lavorazione sia avvenuta in ambienti idonei.

 

Attenzione ai piatti già pronti!

Il glutine è contenuto negli alimenti che abbiamo visto qui sopra. Tuttavia capita spesso che acquistando piatti già pronti, si capiti in cibi dove è presente il glutine. Qualche esempio? Le cotolette impanate, i bastoncini di pesce, gli hamburger preconfezionati, cibi cotti in salse, di solito resi più densi grazie alle farine. Anche il pesce surgelato precotto come il surimi lo contiene.

 

I cibi insospettabili

Ci sono poi degli alimenti con glutine praticamente insospettabili, che probabilmente i celiaci mangiano spesso perché convinti che non ci sia traccia di frumenti tossici per loro. Vediamoli insieme!

 

  • Insaccati come wurstel, prosciutto cotto, zampone, salsicce, mortadella... prima di consumarli è necessario leggere gli ingredienti per capire se è presente o meno il glutine. Anche se è sempre vero che non è da escludere la contaminazione durante la lavorazione.

  • Alcuni derivati del latte, come ad esempio la panna montata, quella a lunga conservazione e lo yogurt con la frutta, gorgonzola e i vari formaggi fusi.

  • Patate surgelate

  • Verdure precotte

  • Purè istantanei, così come le verdure miste, le zuppe e i minestroni.

  • Salsa di soia, la quale alcune volte comprende anche grano e orzo

  • Ghiaccioli, alcune volte nascondono nell'addensante tracce di glutine!

  • Bevande alcoliche come ad esempio la vodka e quelli dove sono aggiunti aromi. Meglio evitare quelle con coloranti e aromi aggiunti

  • Barrette di cioccolato, vanno bene solo quello specificatamente glutin free, perché altrimenti possono nascondere farina. Lo stesso vale per le caramelle e i gelati.

Di Claudia Lemmi, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami