Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Salute » Benessere » Aria condizionata: 5 disturbi causati dal condizionatore

Aria condizionata: 5 disturbi causati dal condizionatore

Nei centri commerciali, in auto e a casa: in estate con il gran caldo spesso si è costretti a vivere in ambienti rinfrescati dai condizionatori. Purtroppo però, se non si seguono alcune accortezze è facile che questo alleato diventi pericoloso per la nostra salute. Quali sono i disturbi più comuni causati dall'aria condizionata?

Aria condizionata: 5 disturbi causati dal condizionatore

In questo periodo, come spesso accade in estate, stiamo vivendo una forte ondata di caldo che costringe ad accendere l'aria condizionata per sopravvivere. Purtroppo però, se da una parte questo elettrodomestico migliora le nostre giornate, dall'altra, se usato in maniera errata, può far insorgere parecchi disturbi di salute.
I bruschi passaggi dall'esterno, dove afa e umidità colpiscono maggiormente, all'interno di ambienti freddi e l'uso esagerato dei condizionatori si ripercuotono sul nostro benessere causando problemi di vario genere; alcuni più gravi, altri meno.

5 disturbi causati dall'aria condizionata
Quando non usiamo correttamente questi dispositivi, programmiamo temperature troppo basse rispetto a quelle esterne o accendiamo al massimo il condizionatore in ambienti piccoli, possiamo andare incontro a numerosi malanni.
Ecco i principali.

  1. Mal di gola
    Uno dei primi disturbi ad insorgere quando si usa scorrettamente l'aria condizionata è proprio il mal di gola: rimanere troppe ore vicino a fonti di raffreddamento causa disidratazione e secchezza di laringe e faringe con conseguenti bruciore, dolori, raucedine e nei casi più gravi tracheiti e bronchiti.
    Per evitare questi problemi, oltre a mantenere una temperature idonea, può essere utile indossare una sciarpa di seta per proteggere la gola.
  2. Mal di schiena e torcicollo
    Colpi d'aria o temperature troppo basse impostate sul condizionatore causano contratture muscolari soprattutto nelle parti del collo e della schiena. Il suggerimento è quello di coprire queste zone quando si entra in ambienti freddi o si rimane tutta la giornata in stanze rinfrescate dall'aria condizionata.
  3. Congiuntiviti e problemi agli occhi
    I nostri occhi sono molto delicati e aria troppo fredda o assenza totale di umidità possono causare congiuntiviti e secchezza. In questi casi sono molto utili le lacrime artificiali, i colliri e impostare correttamente il tasso di umidità, che non deve essere inferiore al 65%.
  4. Mal di pancia
    Entrare in un ambiente dove l'aria condizionata è programmata in maniera errata e fa molto freddo, magari svestiti, o bagnati perché si arriva dal mare o dalla piscina causa spesso blocchi di digestione, mal di pancia e coliche addominali. La prima regola è indossare qualcosa quando si entra in questi luoghi o coprire almeno la pancia con un asciugamano o una sciarpa.
  5. Mal di testa e di orecchie
    Dormire tutta notte con il condizionatore acceso o rimanere di giorno in ambienti troppo freddi può causare cefalee, dolori alle tempie e mal di orecchio che se non curato può trasformarsi in otite. In questi casi è spesso sufficiente un antinfiammatorio.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami