Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Salute » Benessere » Come avere una abbronzatura perfetta - Parte 1 di 2

Come avere una abbronzatura perfetta

Trucchi e suggerimenti per ottenere un colore uniforme, una tintarella impeccabile

Come avere una abbronzatura perfetta

Avere una abbronzatura perfetta è il sogno di molti, sia donne che uomini, perché magari si è riusciti a prendere colore velocemente, ma non in modo uniforme, alcune zone sono ancora bianche o il colore non è particolarmente dorato o piacevole da vedere.
Anche in questo caso esistono alcuni stratagemmi per ottenere una tintarella impeccabile, senza macchie, senza differenze, mantenendola più a lungo.


Preparare la pelle
Per una abbronzatura perfetta importante è la presenza uniforme della melanina, la sostanza responsabile del bel colore ambrato generata dall'esposizione al sole, nella vostra epidermide. Importante è cercare di stimolarne la produzione con una buona dieta a base di sostanze con il beta-carotene: frutta e verdura arancione, gialla e anche verde. Le carote sono quelle con la più alta percentuale in rapporto al peso, ma anche melone, pesche, broccoli e rucola sono quelle con i contenuti più alti.
Importante è anche l'idratazione, una pelle idratata non si squama, non si generano così le macchie, quindi bevete molto.
Anche una epidermide libera da cellule morte è importante, fate quindi un bello scrub preparatorio insistendo nelle zone con pelle più spessa e in quelle con qualche discromia.

LEGGI ANCHE: Come preparare la pelle al sole


Crema o olio? Come applicarli?
Non esiste un prodotto perfetto, importante però è che si scelga un solare in base al proprio fototipo, mettere una bassa protezione non aiuta ad avere una abbronzatura perfetta. Quindi valutate voi se preferite un prodotto più denso o qualcosa di più leggero nella texture, in base anche al tipo di pelle. Bisogna utilizzarlo sempre ad ogni esposizione al sole. Esistono anche prodotti nebulizzanti o spray che funzionano in qualsiasi angolatura voi teniate il flacone, sono praticissimi.
Un trucco, che è ormai consigliato da diverse case cosmetiche, è quello di applicare il solare almeno venti minuti prima di 'scoprirsi' e lasciarlo penetrare per bene. Con calma avrete così modo di stenderlo perfettamente, senza fretta, anche nelle zone più difficili. In ogni caso, ogni due o tre ore rimettete il prodotti per la protezione dal sole, si evita la disidratazione ed il mantenimento della difesa dai danni dei raggi nocivi del sole.

Di , © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
TAG  abbronzatura  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami