Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Ricette » Risotti » Risotto alla barbabietola e gorgonzola

Risotto alla barbabietola e gorgonzola

Il risotto alla barbabietola e gorgonzola ha il caratteristico colore rosso ottenuto grazie alla barbabietola che sposa il formaggio famoso della gastronomia italiana

Risotto alla barbabietola e gorgonzola

Il risotto alla barbabietola è un primo piatto originale già per il suo colore rosso intenso! Delizioso anche per chi non ha particolare familiarità con il gorgonzola - una delle eccellenze casearie italiane dall'aroma è piuttosto intenso e dal profumo pungente – questo risotto è davvero un jolly da giocarsi quando si desidera preparare qualcosa di insolito ma semplice. Aggiunto nella parte finale della cottura, il formaggio rende il piatto particolarmente cremoso e saporito, regalando alla dolcezza della barbabietola un piglio che soddisfa il palato.
Il tutto ricordando che la barbabietola è una vera è propria fabbrica di antiossidanti e vitamine, come la C ma soprattutto quelle del gruppo B (in particolare le B1, B2, B3 e B6), utili a rafforzare il sistema immunitario e quello digestivo e ad attivare il metabolismo cellulare. In più è anche ricca di potassio, magnesio, manganese e fosforo.


Alleata della linea
Tra tutti gli ortaggi, poi, la barbabietola non è particolarmente calorica nonostante la “dolcezza” che la caratterizza. Attenzione, eventualmente, a come consumarla. Cotta (o precotta come quella che si trova facilmente nei supermercati in confezioni sottovuoto), infatti, contiene circa 43 calorie ogni 100 grammi di prodotto, che scendono a solo 19 per 100 grammi nel caso di ortaggio crudo.

Ingredienti (per 4 persone)
 250 g di riso carnaroli
250 g di barbabietole rosse precotte
100 g di Gorgonzola
½ cipolla
 1 l di brodo vegetale
½ bicchiere di vino bianco
30 g di burro
q.b. prezzemolo
q.b. sale


Preparazione
Tagliare la barbabietola a tocchetti e frullarla con il minipimer. Se occorre, ammorbidire unendo un paio di cucchiai di brodo vegetale. Si deve ottenere una morbida consistenza.



Imbiondire la cipolla, precedentemente tagliata a mezzelune molto sottili, nel burro, quindi unire il riso e lasciarlo tostare per 4-5 minuti, a fuoco basso. Sfumare con il vino bianco (per far evaporare l’alcol occorreranno un paio di minuti), quindi coprire il riso con il brodo caldo e iniziare la cottura.



Arrivati a metà cottura, unire la barbabietola frullata, quindi mescolare bene il tutto: il riso inizierà subito a prendere il caratteristico colore rosso brillante. A parte, far sciogliere il gorgonzola servendosi di un mestolo di brodo caldo, quindi unirlo al riso. Mescolare bene per far amalgamare i due ingredienti alla perfezione.


 

Mescolando di tanto in tanto, concludere la cottura secondo i tempi riportati sulla confezione del riso. Quindi impiattare il risotto alla barbabietola, adagiando un po’ di prezzemolo sulla superficie del risotto e servire ben caldo.

Questo risotto può essere considerato tranquillamente un piatto unico, connubio equilibrato tra carboidrati, proteine (quelle del Gorgonzola) e verdure.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami