Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Ricette » Dolci e Dessert » Viennetta alla mandorla con cuore di wafer alla nocciola

Viennetta alla mandorla con cuore di wafer alla nocciola

Sarà una dolce sorpresa scoprire quanto è semplice e delizioso questo dolce fatto in casa!

Viennetta alla mandorla con cuore di wafer alla nocciola

La classica Viennetta è un dolce molto goloso e amato, ma non tutti sanno che è davvero semplice prepararla in casa. Dalla ricetta base al gusto di vaniglia e cioccolato si possono ottenere moltissime varianti, ve ne consiglio alcune alla fine di questa ricetta. Io qui ho scelto aroma alla mandorla, con un goloso cuore di quadrotti Loacker Napolitaner alla nocciola.

Vi divertirete a personalizzare la vostra Viennetta fatta in casa come più vi piace e vi garantisco un figurone se offrirete questo dolce ai vostri ospiti!


Ingredienti
70 gr cioccolato fondente
500 ml panna
50 ml latte
3 albumi
150 gr zucchero al velo
aroma alla mandorla
1 manciata di mandorle intere o a scaglie o granella
1 pizzico sale

Procedimento
Fondere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, quindi mescolarlo bene per sciogliere eventuali grumi.

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Preparate un foglio di carta forno e disegnateci sopra con una matita a grandi linee tre rettangoli, grandi quanto l'interno del vostro stampo per plumcake.
Spennellate il cioccolato fuso sulla carta forno, in modo che sia uniforme, quindi tracciate con un bastoncino o il manico di una posata i rettangoli, in modo che dopo i fogli di cioccolato siano facilmente divisibili. Mettete in frigo ad indurire, mentre preparate il resto.

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Sciogliete mezza fialetta di aroma alla mandorla nel latte e mescolate bene.

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e la panna montata a cui avrete aggiunto lo zucchero al velo.
Tenete da parte poca panna montata se volete fare qualche decorazione, quindi unite quindi albumi e panna, mescolando dal basso verso l'alto perché non si smontino, aggiungendo da ultimo il latte aromatizzato alla mandorla.

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Rivestite lo stampo da plumcake con due fogli di pellicola da cucina.

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Iniziate ora a fare gli strati, iniziando con uno di panna agli albumi.
Togliete dal frigo il cioccolato ormai indurito e, facendo attenzione a non romperlo, prendete il primo rettangolo per appoggiarlo delicatamente allo strato di panna agli albumi.

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Fate un secondo strato di panna agli albumi, quindi appoggiate un secondo rettangolo di cioccolato.
Prendete ora i Loacker Napolitaner e posizionateli al centro, sul cioccolato.

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Delicatamente e facendo attenzione a non spostare il tutto, fate un secondo strato di panna agli albumi, poi ancora un rettangolo di cioccolato e un ultimo strato di panna agli albumi.
Ora decorate a vostro piacere; io ho tritato una manciata di mandorle e le ho lasciate cadere sul dolce, completando poi con ciuffi di panna montata e qualche mandorla intera.

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Mettete il dolce in freezer per almeno 5 ore, meglio una notte intera.
Togliete la Viennetta artigianale dal freezer 5 minuti prima di servirla (o anche meno se fa molto caldo), sarà facile toglierla dallo stampo grazie alla pellicola da cucina. Tagliatela a fette con un grosso coltello, servite e gustate il vostro dolce, dal sapore eccezionale e dall'estetica da fare invidia a un dolce comprato!

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner

Viennetta alla mandorla con cuore di Loacker Napolitaner
Aromatizzate la Viennetta a vostro gradimento con fialette per dolci alla mandorla come ho fatto io, oppure alla vaniglia per un gusto classico, o ancora al rum o al limone per qualcosa di diverso. Mantenete gli ingredienti come panna, albumi e cioccolato, ma variate la decorazione e, se volete, il ripieno, per adattarli al gusto che avete scelto. Potete anche provare a farla con una base di biscotto come un cheesecake. Date sfogo alla vostra fantasia, lasciandovi suggerire dalla vostra golosità!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  dolce   mandorle  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. L'aspetto e (sono sicuro) il gusto dev'essere spettacolare. Una domanda: Come pensi verrebbe la viennetta se invece di sciogliere una tavoletta di cioccolato al latte o fondente, ne utilizzassi una alla fragola o addirittura al pistacchio, come quelle di Papa Dolceamaro? Pensi che qualcuno ci abbia già provato?

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami