Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Ricette » Cucina » Ricette con pesche, l'estate da gustare

Ricette con pesche, l'estate da gustare

Bianche o rosse, noci o classiche, le pesche si gustano in estate in diverse gustose ricette

Ricette con pesche, l'estate da gustare

Se parliamo di ricette con le pesche, gialle o bianche che siano, noci o classiche, importante che si scelgano di qualità. Fondamentale è quindi verificarne provenienza e stato di conservazione che anche ad occhio nudo è facilmente percepibile.

Questo frutto puramente estivo è uno di quelli che spesso è un po' snobbato nelle preparazioni in cucina, ma molte sono le variabili in cui poterla impiegare. Escludendo chi ha purtroppo problemi di intolleranza o di allergia, la pesca è uno di quei prodotti perfetti in una dieta di qualsiasi tipo, sia semplicemente salutare e di benessere sia in quelle orientate alla perdita di peso ed al dimagrimento. Per gli intolleranti alla peluria esterna delle pesche classiche, la rimozione ne permette un consumo senza problemi.

Ha pochissime calorie, solo 27 per 100gr di prodotto, ricca di sali minerali come potassio, sodio, ferro e calcio ed è un ottimo dissetante e poi nell'immaginario della bellezza, avere la pelle di pesca è un attributo importante: vellutata, morbida, liscia, che dire di più? Ma tornando alle ricette con pesche, sono abitualmente delle ricette estive, nella stagione fredda la si può trovare in conserve o in versione sciroppata oppure sotto alcool (o sotto spirito come gergalmente è detto), in questo caso si perde il suo basso impatto calorico per lo zucchero aggiunto. E se pensiamo ad una tipica bevanda festaiola estiva, nella sangria la pesca è uno degli elementi base.


Ricette da... bere
Le pesche ben si prestano a preparazioni in succo o frullate per essere usate come bevanda e dissetante. Da sole o con altri ingredienti, facoltativo è mantenere la buccia oppure no, ovviamente se in buono stato e perfettamente lavata e pulita può essere frullata e comporre, magari con le banane un buon apporto di nutrizionali come vitamine e sali minerali. In caso di succo è invece meglio sbucciare il frutto oppure usare il nuovo elettrodomestico, definito estrattore, che ricava unicamente la parte "liquida" della pesca.


Confetture e salse
Un modo per poter gustare le pesche tutto l'anno è la preparazione di marmellate e confetture per utilizzarle a colazione o come merende sane per i bambini. È anche possibile conservarle nello sciroppo, sotto “spirito” oppure creare delle salse la cui conservazione è più lunga dei normali frutti. Spesso la salsa può poi servire come accompagnamenti di altri dolci al cucchiaio o freddi per esaltarne il sapore.
La marmellata di pesche è anche un ottimo modo per utilizzare dei frutti non più freschissimi ma ancora buoni.


Dolci e dessert
Da sole, in preparazioni a freddo oppure cotte, le ricette con pesche nei dessert sono quelle in cui questo frutto trova la sua massima espressione. Il suo gusto acidulo spesso si sposa con altri sapori neutri come yogurt o gelato oppure nella classico torta di uova e farina a cui aggiungerle per insaporire ed ammorbidire la preparazione. E poi anche in semplice macedonia, perché no, un perfetto spezzafame.

 

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami