Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Ricette » Contorni » Nopalitos aglio e pomodoro

Nopalitos aglio e pomodoro

Direttamente dalla cucina messicana ecco i nopalitos, un piatto sfizioso e con un protagonista speciale, le pale di Opuntia

Nopalitos aglio e pomodoro

Il nopal è una verdura che si ricava da giovani segmenti (in gergo “cladodi” ma più conosciuti come “pale”) dell’Opuntia, una pianta tipica della vegetazione messicana ma ormai presente anche alle nostre latitudini. Per utilizzari in cucina vanno tagliati quelli che presentano un colore verde vivace e sono lunghi una ventina di centimetri circa. Ed ecco a voi i nopalitos! Coperti di spine, seppur non ancora particolarmente pungenti come gli esemplari più spessi e avanti con gli anni, per essere consumati devono essere accuratamente puliti. Non è difficile. Basta indossare dei guanti da giardinaggio e munirsi di un coltellino affilato. Le spine vanno via con facilità e senza particolari manovre.

 
Ricchi di proprietà
Perché mangiare le pale di Opuntia e preparare i deliziosi nopalitos? Perché sono ricchissime di proprietà! Di vitamine prima di tutto (A, C e K ma anche del gruppo B) e sali minerali, soprattutto magnesio e potassio. E poi sono molto ricche di fibre solubili.

A tavola
I nopalitos, che per gusto e consistenza ricordano i fagiolini, possono diventare protagonista di molti piatti. Noi ve lo proponiamo in versione ripassata con pomodoto e aglio: una pietanza “base”, di semplice realizzazione ma molto sfiziosa.


Ingredienti (per 2 persone)
2 nopal
1 aglio
1 peperoncino
5 pomodori tipo San Marzano
sale qb


Preparazione
Lavare bene le pale. Poggiarle su un tagliere e, con un coltello, togliere piano piano tutte le spine passando la lama parallelamente alla superficie. Asciugarle e poi tagliarle a piacere, a striscioline o a rettangolini.

 

Lasciar bollire i nopalitos in abbondante acqua per almeno 20 minuti (il tempo necessario per far perdere il loro aspetto gelatinoso), nel frattempo in una padellina lasciar imbiondire un aglio e un po’ di peperoncino in un giro di olio extravergine di oliva. Trascorso il tempo necessario, adagiare i nopalitos nella padella e far saltare per alcuni minuti.


 

Tagliare i pomodori a fettine quindi unirli al resto. Far insaporire il tutto per altri 5 minuti. I vostri nopalitos alla messicana sono pronti per essere gustati e resistere alla tentazione di “pucciare” il sughettino con la mollica di pane sarà davvero difficile…


 

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami