Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Ricette » Alimenti » Latte di soia: benefici e usi

Latte di soia: benefici e usi

Perché bere il latte di soia e quali sono i suoi benefici per la salute

Latte di soia: benefici e usi

Il latte di soia è ricavato dalla soia. È considerato da molti un buon sostituto del latte vaccino, per questo viene consigliato a chi è intollerante al lattosio, segue una dieta vegana o semplicemente vuole variare un po' a alternare il latte vegetale a quello animale. Viene ottenuto dalla macerazione in acqua dei semi.

La soia viene usata in Asia da oltre 5.000 anni per la realizzazione della salsa di soia o della farina. Ne esistono in realtà quattro tipi differenti ma la più utilizzata è la rossa. Esistono però anche quella verde (ricca di clorofilla), gialla e nera (ottima per la salute di per milza e reni).

Il latte di soia è ricco di proteine vegetali, povero di calorie e di grassi. Il nostro organismo infatti riesce a digerirlo molto meglio di quello vaccino. Viene utilizzato non solo come bevanda da bere, ma anche per la creazione di dolci, ricette e gelati che altrimenti prevederebbero l'uso di latte animale.

All'interno del latte di soia troviamo: fibre, carboidrati, grassi, proteine vegetali, vitamine. Non vi è traccia invece di glutine e conta poche calorie, ideale perciò anche in una dieta dimagrante. I benefici sono tanti, vediamoli.


Benefici del latte di soia
Ricco di vitamina K , sembra capace di contrastare la riduzione del tessuto osseo, problema che con l'avanzare del tempo provoca l'osteoporosi. Aiuta il corpo a mantenere bassi i livelli di glucosio e combatte la ritenzione idrica, stimolando anche la diuresi.

Il latte di soia è consigliato anche agli sportivi perché stimola la muscolatura. Buona notizia per chi ama mantenersi semplicemente in forma, perché a quanto pare se bevuto in quantità moderate, aiuta anche durante una dieta dimagrante!

Alcune sostanze presenti al suo interno contrastano i grassi, impedendogli di accumularsi nel fegato. Rafforza quindi una buona e sana alimentazione atta ad evitare problemi di salute proprio come l'insufficienza epatica. Anche la sintomatologia della gastrite può essere alleviata bevendo questo latte buono e nutriente. Come dimenticare infine che contrasta il colesterolo!

Effetti collaterali del latte di soia
Il latte di soia quando assunto in quantità troppo alte, può provocare qualche effetto collaterale. Essendo un prodotto ricco di fibre può favorire la diarrea, accompagnata da altri sintomi come flatulenza e gonfiore addominale. Non deve essere preso da chi soffre di problemi al reni e in caso di candida. Questa micosi infatti, che sia intima oppure orale, può proliferare con l'assunzione di determinati alimenti. Sembra infine che interagisca con alcuni farmaci come quelli della tiroide e appunto le terapie contro i tumori.

Di Claudia Lemmi, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami