Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Oroscopo » Segni Zodiacali » Acquario - Parte 1 di 6

Acquario

L'acquario è l'ultimo tra i segni d'aria. I nati sotto il segno dell'acquario sono persone fortemente indipendenti e dotati di una mente straordinariamente aperta e creativa. Odiano le costrizioni, gli ordini ed i pregiudizi

Acquario

ACQUARIO (20 gennaio - 18 febbraio)
L’Acquario è un segno fisso, maschile, che nasce in un periodo particolare dell’anno, quando pur essendo ancora in piena stagione invernale, si comincia a percepire che questa sta finendo.
Ogni giorno la luce cresce sempre più, le tenebre regrediscono e si pregusta l’arrivo di quelle nuove energie che esploderanno nella primavera. Si avverte che si sta uscendo da un periodo di rigore per andare incontro ad un altro di maggior benessere ed apertura. E tutto questo è nel temperamento dell’Acquario che è proiettato al domani, al futuro, a ciò che è possibile costruire per star meglio sia come persone singole che come collettivo.

Simbolicamente rappresenta l’uscita da un lungo letargo: quello invernale, ma riguarda anche il risveglio della coscienza, perché chi nasce in questo segno comincia ad avere un miglior contatto con la sua interiorità ed è portatore di nuovi valori e ideali, tra i quali quello della “fratellanza”. Inizia dunque a comprendere che la propria individualità, per evolversi, ha bisogno del contatto e della collaborazione con gli altri.

Questo è uno dei segni più evoluti, quello che si propone di trainarci in una nuova era di consapevolezza.
Naturalmente ci saranno vari modi di esprimere le sue potenzialità ma il vero Acquario sarà sempre un innovatore, una persona che non si pone limiti né li pone agli altri. La sua mente è aperta, libera da preconcetti, originale e curiosa (come quella di tutti i segni d’aria).

Non è però una persona molto loquace, sta bene insieme agli altri, nel gruppo sa spiccare, però ci sono parti di se stesso che preferisce tenere per sé e non rendere note, appunto per questo non è facile per lui aprirsi a meno che non abbia la certezza di essere in perfetta sintonia con chi l’ascolta.
Il concetto che ha della vita non sempre collima con quello della maggior parte delle persone perché la sua mente è arrivata a concepire pensieri che altri ancora non sono pronti ad accettare, si trova quindi abbastanza spesso un passo avanti rispetto al pensare comune e questo lo rende poco comprensibile o condivisibile.

Di , © Riproduzione Riservata

TAG  acquario  
CONDIVIDI

11 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Pumpa
     

    Davvero soddisfacente come articolo, anche perché è leggera la lettura e include un po' di tutto...secondo me, se si facesse riferimento anche a doti innate in tutti (come la curiosità dal punto di vista evolutivo) sarebbe anche meglio.

  2. Inviato da Pumpa  »  pumpa
     

    PS Le date da quel che so (e che dice anche Wikipedia...LOL) sono dal 21 gen. al 19 feb.

  3. Inviato da maryflo  »  pumpa
     

    c'è anche la parte che interessa a te e la trovi su questa pagina:
    http://www.amando.it/servizi/astrologia/astrologia-karmica/acquario.html

    Le date sono giuste: controlla anche su altri siti di astrologia.

  4. Inviato da Pumpa
     

    Bah, io sono estremamente convinta che le date vadano fino al 19 parlando sorpratutto di aspetto fisico e comportamenti....anche perché parecchi siti addirittura includono anche il 20 (cosa. Improbabile, ma c'è) se poi si vuole restare fermi a pensare alle solite robe dei pianeti malati (influenza dei pianeti =P) allora...bhe che ci posso dire, il problema è il loro....ù.ù
    PS Grazie per il link.

  5. Inviato da maryflo  »  pumpa
     

    Grazie Pumpa dei tuoi apprezzamenti. Approfitto di questa occasione per darti un chiarimento riguardo le date di entrata dei vari segni zodiacali.
    Le date d'entrata e d'uscita in un segno variano da un anno all'altro. Perché? Perché il Sole non fa esattamente il suo giro completo in 365 giorni. Il ritmo solare non coincide con il calendario che è creato seguendo criteri diversi. Ecco perchè poi si è deciso di aggiungere ogni 4 anni un giorno in più al mese di febbraio: per colmare tale lacuna con l'anno bisestile. E allora siccome i calcoli dell'ingresso del sole in un segno sono fatti seguendo la posizione esatta di questo pianeta, che è illustata dalle effemeridi, può accadere che un anno il Sole entri in un segno un giorno prima o dopo dell'indicazione ufficiale.

    Per i nati nell'ultimo giorno di un segno o nel primo è sempre bene farsi calcolare la propria posizione solare attraverso le effemeridi. Si possono scoprire belle novità :)

  6. Inviato da Pumpa  »  maryflo
     

    Ripeto: riguardo al Sistema Solare con i segni zodiacali comunque è più forte di me e non riesco a crederci (anche perché il Sole per esempio resta fermo ma sono i pianeti che si muovono compresa la Terra)per questioni fisiche a astronomiche che ho anche studiato a scuola....
    Però mi fa davvero piacere come una persona come te (posso dare il tu?) si metta con tanta gentilezza e pazienza a spiegarmi tutto e darmi informazioni. :)

    Questo lo apprezzo molto...
    ..e se non ti dispiace vorrei farti questa domanda: se ogni "segno" ha un qualcosa di buono; perché ci sono sempre corruzioni, pestaggi, episodi di bullismo e cyber, c'è chi si suicida, politici che truffano, persone che hanno in mente solo il fregare il prossimo, violenze sulle donne e robe varie?

    Insomma, diciamo che i profili zodiacali sono belli anche perché in un certo senso ti lasciano libera la mente da questi problemi, ricoprono di speranza (magari a volte in malo modo, ma i lati positivi ci sono)e a volte uniscono le persone che sono più disposte ad aprirsi...se per esempio una persona magari è tirchia e poi legge il suo profilo magari dei Pesci e scopre che i Pesci sono generosi e lui ci crede: si è riformata questa persona.

    Io sono ancora piccola più o meno e ne so ancora poco delle cose che continuano a succedere...per esempio di anziani che non riescono manco a prendere la pensione e i politici con un giorno di carica hanno uno stipendio da favola...insomma: voglio dire che vorrei provare a capire come fa poi l'astrologia a fare da copertura a tutte queste cose...a volte penso che sia una vera e propria distrazione (così come i computer e i telefoni) dallo schifo che avviene attorno a noi...


    Direi di aver detto tutto, scusa se magari con tutti questi quesiti approfittando della tua gentilezza...perché un'altra cosa che devo riconoscere a chi crede in queste cose (semplice "fede", senza che ci guadagni niente) si rivela (nella maggior parte dei casi) molto gentile e paziente con le spiegazioni (da quel che noto)... ;)

  7. Inviato da Pumpa
     

    PS Eh si, devo davvero riconoscere che il "percorso evolutivo" mi intriga molto come pagina...ripeto: le cose qui sono scritte davvero bene...

  8. Inviato da maryflo  »  pumpa
     

    Mi chiedi come mai le persone nate nei vari segni zodiacali in alcuni casi non siano conformi alla descrizione benevolente del loro segno, nè somiglino alla sua parte più interiorizzata (eviolutiva). Come logica conseguenza di questa presunta anomalia, troviamo tra le nostre conoscenze (e oltre) persone che non hanno neanche un briciolo di quelle qualità che dovrebbero appartener loro come membri di una certa categoria zodiacale.
    E' molto facile risponderti: è perchè non arriviamo al mondo tutti con lo stesso livello di consapevolezza.
    Ci sono persone con una coscienza più sviluppata e matura, che somigliano alle caratteristiche positive del loro segno, e altre meno sviluppate che ne vivono appieno i lati negativi. Tutto quà. E questo che ti dico è valido anche al di fuori dell'astrologia, basta guardarsi attorno e notare che nella stessa famiglia figli degli stessi genitori, che hanno avuto lo stesso tipo di educazione, si comportano in modo diverso: uno di loro può aver messo a frutto gli insegnamenti di buon comportamento ricevuti, mentre l'altro non ne ha fatto per niente tesoro e si comporta in modo ben meno ortodosso.
    In questo caso l'influenza, tralasciando gli astri (che ci darebbero comunque una risposta), possiamo attribuirla alla genetica la quale per qualche motivo (non difficile da scoprire: basta guardare gli antenati) ha agito in un certo modo in un fratello e non nell'altro.
    Ok? Ci siamo ora?

  9. Inviato da maryflo  »  pumpa
     

    Mi sono accorta che manca ancora una risposta. Ti poni delle domande riguardo la società nella quale viviamo, i governanti, i "delinquenti", e le povere persone che soffrono.
    Se guardi nei libri di storia certe situazioni sono sempre esistite e fanno parte del livello di coscienza della società nella quale viviamo che è ancora non è libera da certe pulsioni egoiche. E' una malattia dei nostri tempi ma non solo di questi. L'umanità tutta deve crescere e imparare a rispettare e rispettarsi.

  10. Inviato da Pumpa
     

    Ho capito...in poche parole, comunque entrano in gioco consapevolezza, genetica e comunque si nota che parecchie caratteristiche le abbiamo tutti...

    Mi sento sollevata ad averlo sentito dire anche qui...

    Ti spiego: ci sono alcune persone (da quel che ho visto in giro) che credono si in queste cose ma poi quando si parla di società non sono tanto obbiettivi...


    Effettivamente adesso mi hai detto cose che mi dicono anche i prof di storia e psicologia...già!

    Bhe che dire, ho concluso qui.. =P

    Mi ha fatto piacere trovare queste risposte...grazie tante! :)

  11. Inviato da rosario.ferrara
    22.03.2017  23:19

    COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: si informano gli astanti che la attuale calendarizzazione astrologica nasce in area babilonese all' incirca quattromila anni fa... in quasi tutti i casi appare necessario agli operatori del settore dare alla -manzia relativa una funzione para-sacerdotale, agganciandosi pertanto alla tradizione in modo maggiore che alla osservazione di tipo astronomico. pur garantendo, questo, il rispetto di una lettura ciclica dell' anno che rende verosimili gli oroscopi, la posizione delle stelle nello zodiaco oggi appare notevolmente differente di quattromila anni fa... manca in uno zodiaco con dodici mesi il segno dell' ophycos, e la precessione degli equinozi ha fatto sfasare nascite e temi natali di ben due segni zodiacali... a tutt' oggi, quindi, occorrerebbe chiedere le posizioni astrologiche in sede astronomica, e fare solo successivamente analizzare i temi all' astrologo... lascio ad ognuno il rivolgersi alle apposite strutture di tipo accademico viciniori.

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami