Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Oroscopo » Astrologia » Case astrologiche e loro significato nel tema natale

Case astrologiche e loro significato nel tema natale

L'astrologia si occupa della relazione tra l'uomo e il cielo. Per illustrare tale connessione si serve di un grafico nel quale trovano posto pianeti, segni zodiacali e case astrologiche. Questi, uniti tra loro, forniranno elementi utili per l'interpretazione dell'oroscopo personale
Case astrologiche e loro significato nel tema natale

La carta astrale, detta anche mappa astrale o quadro astrale, è la trasposizione su un apposito grafico della posizione dei pianeti in un certo giorno, luogo e ora precisi. Questa operazione consente di avere una prima immagine del cielo in un determinato momento, ma per avere un quadro completo occorrono altri dati che vengono offerti dalle case astrologiche, le quali non sono altro che la divisione delle 24 ore di quella giornata in 12 settori.

Dalla mappa astrale si ricava il tema natale, che interpretando i vari punti presenti nel grafico e unendoli tra loro attraverso i metodi della tradizione astrologica, consente di stilare un oroscopo tarato sulla persona interessata.

Chi si intende d'astrologia, anche a livello amatoriale, conosce l'importanza di questa carta senza la quale non sarebbe possibile avere informazioni astrologiche utili riguardo un carattere o un destino. In essa si riscontra la connessione tra l'uomo e i pianeti.

Il grafico del tema natale riproduce il momento esatto in cui un bambino nasce e apre i suoi occhi su una determinata realtà terrena. Ad esempio già nella prima casa della mappa astrale si potrebbe individuare come questa nascita sia avvenuta.

La prima impressione che il bimbo riceve dall'ambiente attorno a lui resterà nella sua coscienza, sia pure a livello inconscio, per tutta la sua vita. Allo stesso modo se potesse rivolgere gli occhi oltre il soffitto di quella stanza, nel cielo che sta sopra di essa, vedrebbe il Sole o la Luna: le prime stelle che si affacciano al suo orizzonte. Oltre loro altri pianeti e corpi celesti sono presenti e pur non visibili contribuiscono, tramite la loro energia, a creare l'imprinting che lo guiderà nel corso della sua esistenza.

 

Cosa sono le case astrologiche?

La carta natale, nella quale, come detto, leggiamo la posizione dei segni zodiacali e dei pianeti in un determinato giorno, può darci informazioni riguardo l'interazione pianeta-segno e come essa agisca sull'individuo, ma se non fossero inserite le case astrologiche non potrebbe indicare dove questa collaborazione va ad agire, cioè quale zona del nostro vivere quotidiano è interessata dalla presenza di quel determinato pianeta con i suoi aspetti.

Le case astrologiche hanno il compito d'interpretare il punto d'azione dei pianeti, quindi se i pianeti e i segni ci dicono “come” essi agiscono a livello psicologico, le case diranno “dove”.

 

La divisione della mappa astrale in dodici case

La prima basilare divisione dell'intero cerchio zodiacale si forma attraverso due linee: una orizzontale e l'altra verticale che unite tra loro formano una croce chiamata: “croce cardinale”. Da queste linee si creano quattro case d'importanza primaria dette case cardinali. Il loro nome deriva dal fatto che si riferiscono ai quattro punti cardinali infatti, come ogni mappa che si rispetti, quella astrale, per dare un'immagine precisa della posizione degli astri, traccia la posizione dei 4 punti cardinali sui quali poggiano le case di loro pertinenza. Però tale posizione è invertita rispetto quella ufficiale, perché riproduce su carta la visione umana del cielo che in una trasformazione ottica appare in modo speculare.

Troviamo dunque a sud, ma in alto, il medium coeli, a nord, in basso, l'imum coeli, ad est (sinistra) l'ascendente e a ovest (destra) il discendente. Le due linee dividono inoltre lo spazio, chiamato cielo, in 4 settori altrettanto importanti nell'analisi astrologica: l'alto e il basso (giorno e notte), sinistra e destra (alba e tramonto).

I quattro punti citati costituiscono le basi della nostra esistenza e da essi si formano i quattro settori più in vista nella vita di un uomo: il lavoro, la famiglia, la propria persona, il rapporto con l'altro.

Da questa prima divisione si creano altre otto case astrologiche di altrettanta rilevanza, che unendosi alle quattro già citate formeranno l'intero ventaglio delle dodici case zodiacali.

Determinante, per chi vuole imparare il significato delle case astrologiche, è sapere che il loro significato si abbina alla sequenza dei segni zodiacali, così la prima casa avrà le caratteristiche dell'Ariete, la seconda del Toro e così via.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami